Argentina - Bici carovana in Patagonia con il popolo Mapuche dal 5 al 20 gennaio 2012

A cura di Associazione Ya Basta

30 / 8 / 2011

PER LA TERRA LA VITA E LA LIBERTA'

PER CONOSCERE IL PROGETTO DI UNA “CASA COMUNE” REALIZZATA PER LE ATTIVITA’ DI FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE AMBIENTALE. UNO SPAZIO DI AGGREGAZIONE DELLE COMUNITA’ MAPUCHE DELLE REGIONI DEL CHUBUT E RIO NEGRO NELLA PATAGONIA ARGENTINA

Dal 5 al 20 Gennaio 2012 l’Associazione Ya Basta sarà in Patagonia Argentina per visitare la “Casa Comune” e la Radio Comunitaria a El Maiten.

In Patagonia, come in moltissimi luoghi del nostro pianeta, la gente si oppone ad uno sfruttamento continuo e incontrollato delle risorse naturali.

Le comunità locali si organizzano per la difesa della terra, dell’acqua, dei ghiacciai e delle montagne di questo straordinario angolo del mondo.

Per millenni l’uomo ha vissuto in questo territorio in armonia con l’ecosistema, ma le politiche economiche degli ultimi decenni hanno permes- so e incentivato la svendita e lo sfruttamento di un luogo unico al mondo, caratterizzato da un’incredibile biodiversità.

Il prezioso e fragile ecosi- stema è oggi sempre più minacciato dallo sfruttamento forestale e idroelettrico, dall’estrazione di idrocarburi e minerali e dagli allevamenti intensivi.

C’è chi, come il popolo Mapuche, resiste da anni per non essere sgomberato dalla terra natìa, si autorganizza per promuovere la propria cultura d’origine, la propria lingua e per valorizzare le proprie origini.

La “gente della terra” non ha nessuna intenzione di arrendersi, di vedersi spogliata della terra senza la quale non sa, non può e non vuole vivere.

Dal 2004 l’Associazione Ya Basta sostiene le comunità locali attraverso il progetto di realizzazione di una Radio Comunitaria inaugurata nel 2009 e il successivo ampliamento con la costruzione del S.U.M. (sala polifunzionale): una “Casa Comune” per le attività di formazione, sensibilizzazione ambientale e aggregazione delle comunità Mapuche e non, delle regioni del Chubut e Rio Negro.

Il viaggio di Gennaio 2012 sarà l’occasione per vedere la conclusione di questo progetto e l’inaugurazione della struttura che potrà accogliere i viaggiatori sensibili e attenti alle tematiche ambientali e sociali.

Sarà possibile conoscere la regione dei laghi patagonici che si estende per quasi 1800 chilometri da nord a sud nelle province di Neuquén, Rio Negro, Chubut e ancora Santa Cruz. Sono 40 i laghi che costellano la cordigliera andina. Qui gli abitanti hanno capito bene che l’acqua vale più dell’oro e la difesa di questo bene comune riguarda tutti. L’acqua è, oggi, una risorsa sempre più scarsa. Per questo va tutelata e il suo uso preservato da uno sfruttamento indiscri- minato. Sono oramai in molti a sostenere le comunità locali che si oppongono alla costruzione di grandi dighe, mega impianti idroelettrici e miniere.

Vi è in tutto questo territorio la presenza di piccole comunità Mapuche che avremo occasione di incontrare e di conoscere, per condividere con loro una battaglia che non può essere considerata solo locale: l’obiettivo dei nostri viaggi è anche quello di fare informazione, creare reti di sostegno per costruire tutti insieme un’alternativa per proteggere ciò che è un bene dell’umanità, un bene che appartiene a tutti noi... 

LA CAROVANA È COORDINATA DALL’ASSOCIAZIONE YA BASTA! TRENTO E TREVISO.

L’ITINERARIO E GLI SPOSTAMENTI SI SVOLGERANNO IN BICICLETTA.PER INFO E CONTATTI SCRIVERE A:

treviso@yabasta.it

yabastatrento@gmail.com

IL PROGETTO “CASA COMUN”È REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DEL SERVIZIO EMIGRAZIONE E SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO.

La Bicicarovana è sostenuta dalla Ciclofficina La Granata - Padova

Info www.yabasta.it

Approfondimenti

El Maiten Radio Mapuche

Carovana 2010 in Argentina: No alle miniere

Carovana 2010 in Argentina: la lotta a Famatina

Carovana in Patagonia 2010

Carovana 2010 in Argentina: la Patagonia Rebelde

Bookmark and Share

Bicicarovana in Patagonia - Pieghevole lato esterno

Bicicarovana in Patagonia - Pieghevole lato interno