Approfondimenti

767 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
American dream again. Un anno con “The Donald”.

American dream again. Un anno con “The Donald”.

2 / 2 / 2018
Gli americani, si sa, sono molto legati alla loro Costituzione. La Carta del 1789, firmata proprio da quel Washington che ha dato nome alla sede della Casa Bianca, trasuda delle parole che, nella mente della cultura statunitense, significano libertà e eguaglianza. Sarebbe dunque impensabile non adempiere a quell’articolo II della terza sessione in cui si richiede che «il ... »
La Turchia dà il via a un violento attacco contro i curdi in Rojava

La Turchia dà il via a un violento attacco contro i curdi in Rojava

L’invasione militare di Afrin è basata su false premesse e funge da crudo promemoria della forte avversione dello Stato turco nei confronti dei curdi autonomi

27 / 1 / 2018
Riprendiamo da Roarmag.org un articolo di approfondimento sull’attacco sferrato in questi giorni dalla Turchia al cantone curdo di Afrin, nella Siria del Nord.Considerando le informazioni dei media turchi e giudicando dalla copertura che i canali tv e i giornali filo-governativi stanno facendo, si potrebbe essere scusati nel fraintendere che con l’attacco ad Afrin la ... »
Giorni instabili. Scenari dalla Germania post-elettorale

Giorni instabili. Scenari dalla Germania post-elettorale

Le negoziazioni per il nuovo Governo tedesco tra (in)stabilità e clima repressivo

25 / 1 / 2018
Il principio della stabilità costituisce uno degli essenziali del Grundgesetz, la legge fondamentale tedesca approvata nel 1949 come testo costituzionale provvisorio della Germania federale. Fu estesa ai nuovi Länder dell’Est dopo la riunificazione nel 1990, senza alcuna forma di ratifica popolare, diretta o indiretta. Una “sorta di costituzione”, quindi, ... »
La Povertà infantile in Egitto cresce. Chi potrebbe aiutare è soggiogato.

La Povertà infantile in Egitto cresce. Chi potrebbe aiutare è soggiogato.

19 / 1 / 2018
L’articolo originale è stato pubblicato su Al-Monitor da Walt Curnow il 9 Gennaio 2018. Walt è un giornalista Freelance con base al Cairo dal 2014, è editor per al-Ahram weekly, Egypt Independent e corrispondente di ABC news. Traduzione per Global Project a cura di Claudio Aceto. Nei giorni precedenti al Natale Copto, che avviene il 7 Gennaio, Ezzat Naem, il fondatore e ... »
La guerra sporca ai custodi della terra

La guerra sporca ai custodi della terra

16 / 1 / 2018
Trecentododici persone in 27 paesi. Tanti sono i morti assassinati nel 2017 per difendere l’ambiente e i diritti umani, per denunciare la scia di morte lasciata dal capitalismo estrattivo. Come ogni anno Front Line Defenders, organizzazione volta alla protezione dei difensori dei diritti umani, ha pubblicato un report sui diritti umani e sui rischi per gli attivisti, ... »
Proteste, classi sociali e governo del dissenso in Iran

Proteste, classi sociali e governo del dissenso in Iran

12 / 1 / 2018
Nelle ultime settimane si è sentito parlare molto di Iran, non sempre in maniera informata. Abbiamo ripreso da Zapruder un articolo di Paola Rivetti (Academia: Paola Rivetti, Twitter: @PaolaRivettiDUB) che fa un quadro completo della situazione, che qui pubblichiamo in forma integrale. Qui invece un estratto dell'articolo ripreso da Lavoro Culturale.Molto si è scritto ... »
Costruire autonomia - Le rotte ribelli dell'America Latina

Costruire autonomia - Le rotte ribelli dell'America Latina

3 / 1 / 2018
Perché è importante guardare all’America LatinaL’America Latina è sempre stata un suggestivo laboratorio per i movimenti di tutto il mondo. In questa fase, dove il nostro sguardo volge all’area mediterranea, il continente “desaparecido” ci appare lontano, non solo geograficamente, ma anche rispetto alle tematiche di lotta affrontate e soprattutto alle risposte ... »
Macelleria Messico, un anno di violenza

Macelleria Messico, un anno di violenza

Bilancio tragico. Criminalità organizzata e strategia della «narcoguerra» con un uso disinvolto delle forze armate da parte del governo Peña: è record di omicidi e desaparecidos nel corso del 2017

28 / 12 / 2017
Un corpo bruciato e un uomo ultimato con un proiettile alla testa a Ciudad Juárez, nove morti e quattro feriti da arma da fuoco nel Sinaloa, quattro cadaveri con affianco dei narco-messaggi ad Acapulco, seconda città più violenta al mondo dopo Caracas. Nemmeno a Natale il sangue smette di correre in terra azteca. Il 2017 del Messico si chiude come il peggiore degli ultimi ... »
Migranti, nel cuore del Messico la Carovana delle Madri che non si arrendono

Migranti, nel cuore del Messico la Carovana delle Madri che non si arrendono

Il racconto della XIII Carovana di Madri Centroamericane, che denuncia le condizioni infernali dei migranti in Messico

23 / 12 / 2017
Da sempre il Messico è crocevia di movimenti migratori che dai Paesi centro-americani si muovono verso gli Stati Uniti. Molto spesso, per vie delle politiche restrittive statunitensi sull’immigrazione, i  migranti da “transitanti” si sono trasformati in “stanziali”. L’ascesa alla Casa Bianca di Trump ha aumentato notevolmente questo fenomeno. I migranti in ... »
Non è tutta colpa di Trump

Non è tutta colpa di Trump

8 / 12 / 2017
Riprendiamo dal sito invisiblearabs.com un articolo di Paola Caridi, giornalista e scrittrice esperta di mondo arabo, che contestualizza la scelta del presidente statunitense nel quadro politico e geopolitico globale, oltre che dell'attuale Medioriente.Non è tutta colpa di Donald Trump. Il presidente degli Stati Uniti poggia la sua decisione di trasferire l’ambasciata ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 77