Circa 8000 studenti in piazza

Resistenza e opposizione contro i tagli alla pubblica istruzione

Napoli - Il corteo inonda di palloncini d'acqua la Provincia e la Prefettura

17 / 11 / 2009

Oggi 17 Novembre circa 8000 studenti medi ed universitari hanno attraversato le strade di Napoli, con un corteo autonomo ed indipendente, slegato da ogni tipo di sindacato e partito.
Il corteo partito da piazza del Gesù ha sfilato per le vie del centro ribadendo la contrarietà alle politiche su scuola ed università del Ministro Gelmini, che con il nuovo ddl sull’università ha sfrontato l’ennesimo attacco al mondo dell’istruzione pubblica.
Durante il percorso gli studenti hanno sanzionato la sede della Provincia collocando sulla porta d’ingresso uno striscione con su scritto “Questo palazzo fa acqua da tutte le parti” e inondandolo con palloncini ripieni d’acqua.
Ricordando le vittime degli omicidi di stato, gli studenti e le studentesse, nei pressi della Questura, hanno appeso uno striscione in memoria di Stefano Cucchi.
Il corteo si è concluso davanti al palazzo della Prefettura in piazza del Plebiscito, momento in cui è giunta la notizia dei quattro studenti che sono stati arrestati a Milano durante un corteo. Dal camioncino sono subito partiti interventi e cori, che hanno espresso solidarietà agli studenti di Milano, e una nuova inondazione di palloncini d’acqua verso la Prefettura e le forze dell’ordine.

Comunidato del  F.U.C.(K.) - Future Under Construction Kollective

Oggi circa 8000 studenti napoletani dei collettivi autonomi hanno manifestato sotto il nome di F.U.C.(K.) ovvero Future Under Construction Kollective per ribadire il loro dissenso riguardo i provvedimenti che da un anno a questa parte tendono a smantellare il sistema dell'Istruzione pubblica.
Le componenti delle varie realta' scolastiche di tutta la città e provincia si sono mosse per le vie di Napoli, passando davanti la sede della Provincia in P.zza Matteotti e hanno inscenato una protesta lanciando palloncini d'acqua verso l'edificio e affiggendo uno striscione con la scritta “QUESTO PALAZZO FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI”. Il corteo si è concluso a p.zza Plebiscito dove ha sede la Prefettura di Napoli.
<> , come recitava anche lo striscione d'apertura del corteo di oggi. Giunti alla fine del corteo ci sono giunte voci da Milano di un intervento da parte della Polizia alla manifestazione che ha spezzato violentemente in due parti il corteo e posto in arresto 4 ragazzi del movimento autonomo del capoluogo Lombardo:<< Il comportamento della Polizia che reprime violentemente è la perfetta fotografia di un clima più che caldo che attraversa il paese, atti di violenza di stato che ci fanno sentire sempre più preoccupati per lo stato di salute della nostra democrazia. Ancora una volta le forze dell'ordine fanno parlare di sé stesse con comportamenti poco chiari che si nascondono sotto un velo di falsa legalità e sicurezza, che vengono strumentalizzate al fine di sopprimere realtà che portano nelle strade temi di socialità e protesta sulle mancanze dei governi.>>

Galleria fotografica a cura di Alternative visuali

Bookmark and Share

Sanzionamento Provincia


Warning: Illegal string offset 'id' in /home/clients/04268b49c6b316c7649b7990a1a641a4/sites/www.globalproject.info/htdocs/data/finn_core/fields/media/webVideoProviders/youtube.php on line 51

Warning: Illegal string offset 'fullurl' in /home/clients/04268b49c6b316c7649b7990a1a641a4/sites/www.globalproject.info/htdocs/data/finn_core/fields/media/webVideoProviders/youtube.php on line 51

Warning: Illegal string offset 'fullurl' in /home/clients/04268b49c6b316c7649b7990a1a641a4/sites/www.globalproject.info/htdocs/data/finn_core/fields/media/webVideoProviders/youtube.php on line 56