Hong Kong

24 / 8 / 2019

Cosa succede ad Hong-Kong

Intervista a Simone Pieranni
Da diversi mesi è in atto ad Hong-Kong una mobilitazione di massa che, nel corso delle settimane, sta crescendo di importanza. Le proteste sono nate ... »

Kashmir

22 / 8 / 2019

Polveriera Kashmir

Come le tensioni legate ad una scelta del governo di New Delhi sull’autonomia della regione contesa con il Pakistan possono far esplodere un nuovo conflitto tra le due potenze nucleari.
La tensione tra India e Pakistan è nuovamente alle stelle in seguito dell’annuncio del governo di New Delhi di voler cambiare lo status ... »

Sudan

21 / 8 / 2019

La rivoluzione in Sudan non è finita

Di Mohammed Abdelraoof e Mohammed Elnaiem. La versione originale in inglese è stata pubblicata da Roar Mag. Traduzione di Lorenzo Feltrin. Le ... »

Chiapas

19 / 8 / 2019

A la lucha! Le comunità zapatiste si riorganizzano.

Il comunicato del comitato clandestino rivoluzionario indigeno. Comando generale dell'esercito zapatista di liberazione nazionale in Messico: «E abbiamo rotto l’accerchiamento».
L’EZLN rompe l’accerchiamento e annuncia la creazione di 7 nuovi Caracol (ora 12 in totale) e 4 nuovi Municipi Autonomi (31). La liberazione di ... »

Turchia

20 / 8 / 2019

La Turchia rimuove tre sindaci filo-curdi, arrestate più di 400 persone

Si abbatte ancora la scure repressiva di Erdogan, sotto attacco ancora l'Hdp, l'accusa: legami con il Pkk. Interviene la polizia ad Amed.
Tre sindaci destituiti, 416 persone in detenzione provvisoria, l’ennesima accusa di propaganda terroristica. Un film già visto in Turchia, ... »

Sistem change not climate change

19 / 8 / 2019

The world (sigh!) is not enough

La Russia che “scotta”, tra gli incendi in Siberia e l’incidente nucleare di Archangelsk
Chiudete gli occhi e immaginate una foresta. Milioni di conifere che la abitano, una prospera fauna che la popola, un grande polmone verde ... »

Read in English

traduzioni

No G7 Biarritz

24 / 8 / 2019

Scontri e arresti nella prima giornata di contestazione al G7 di Biarritz

Le azioni di contestazione al g7 di Biarritz sono iniziate già nella giornata di venerdì 23.  Nel primo pomeriggio si è svolta nel campeggio del contro-forum un’assemblea di preparazione dell’azione del pomeriggio. Gruppi autonomi e studenteschi francesi hanno concordato l’occupazione dello snodo stradale, vicino al campeggio, di accesso all'autostrada che porta a Biarritz, per bloccare i leader politici in arrivo per il vertice.  In centinaia, passando dai boschi, hanno  bloccato la strada fino all’arrivo della gendarmerie. ... »

Amazzonia

23 / 8 / 2019

La devastazione dell'Amazzonia, tra passato e presente

Gli incendi che stanno devastando l’Amazzonia in questi giorni sono solamente l’ultimo tassello di una devastazione che parte da lontano, affondando le sue radici nell’economia coloniale e neo-coloniale, L’attuale Presidente Jair Bolsonaro sta portando all’estremo questa devastazione, avendola inserita nel suo programma strategico che prevede, al contempo, la guerra alle popolazioni indigene e il rilancio dell’agro-industria. È palese che gli incendi di questi giorni rispondano a queste esigenze; altrettanto palese che la ... »

Crisi di Governo

I loro problemi sono le nostre buone occasioni

19 / 8 / 2019
Un tempo non troppo lontano agosto era il mese in cui si potevano risparmiare i soldi del giornale (i social erano di là da ... »

Crisi permanente dei governi e autonomia di classe

16 / 8 / 2019
L’ennesima crisi di governo aperta a sorpresa da Matteo Salvini, al di là dei suoi aspetti contingenti, ci offre la possibilità di ... »

Crisi-lampo o crisi di logoramento?

9 / 8 / 2019
Matteo Salvini apre la crisi d’agosto, staccando di fatto la spina a un governo che ab origine ha avuto l’instabilità come tratto ... »

Venice Climate Camp

14 / 8 / 2019

Orientarsi nella crisi ecologica. I dibattiti del Venice Climate Camp

Il Venice Climate Camp, oltre alle tante iniziative previste, sarà anche un luogo in cui attivisti e attiviste da tutta Europa avranno modo di confrontarsi e condividere le proprie lotte per la giustizia climatica. Non mancheranno occasioni più formali di confronto: plenarie, presentazioni e dibattiti animeranno il campeggio. Per molte persone, il cambiamento climatico resta ancora un oggetto proprio delle scienze, un problema che solo altri possono risolvere. L’ondata di movimenti green degli ultimi anni sta pazientemente decostruendo ... »
7 / 8 / 2019

Nel cuore della Mostra del Cinema, nel cuore del sistema: dichiariamo dal basso l’emergenza climatica.

Sabato 7 settembre la Climate March al Lido di Venezia.
Avviato il countdown, mancano esattamente trenta giorni alla Climate March. Sabato 7 settembre entrerà nel cuore della Mostra del Cinema di Venezia quella rivendicazione che le nuove generazioni di tutto il mondo hanno riportato in primo piano oltre lo scetticismo, l'arrendevolezza, quanto non la vera e propria complicità di chi le ha precedute. Una marcia per la giustizia climatica.  Quando si parla di clima, c'è uno slogan a cui ci si è abituati: "non c'è più tempo". Ma questa frase non significa "è troppo tardi” ma l'esatto ... »

Hong Kong

24 / 8 / 2019

Cosa succede ad Hong-Kong

Intervista a Simone Pieranni
Da diversi mesi è in atto ad Hong-Kong una mobilitazione di massa che, nel corso delle settimane, sta crescendo di importanza. Le proteste sono nate ... »

Kashmir

22 / 8 / 2019

Polveriera Kashmir

Come le tensioni legate ad una scelta del governo di New Delhi sull’autonomia della regione contesa con il Pakistan possono far esplodere un nuovo conflitto tra le due potenze nucleari.
La tensione tra India e Pakistan è nuovamente alle stelle in seguito dell’annuncio del governo di New Delhi di voler cambiare lo status ... »

Sudan

21 / 8 / 2019

La rivoluzione in Sudan non è finita

Di Mohammed Abdelraoof e Mohammed Elnaiem. La versione originale in inglese è stata pubblicata da Roar Mag. Traduzione di Lorenzo Feltrin. Le ... »

Chiapas

19 / 8 / 2019

A la lucha! Le comunità zapatiste si riorganizzano.

Il comunicato del comitato clandestino rivoluzionario indigeno. Comando generale dell'esercito zapatista di liberazione nazionale in Messico: «E abbiamo rotto l’accerchiamento».
L’EZLN rompe l’accerchiamento e annuncia la creazione di 7 nuovi Caracol (ora 12 in totale) e 4 nuovi Municipi Autonomi (31). La liberazione di ... »

Turchia

20 / 8 / 2019

La Turchia rimuove tre sindaci filo-curdi, arrestate più di 400 persone

Si abbatte ancora la scure repressiva di Erdogan, sotto attacco ancora l'Hdp, l'accusa: legami con il Pkk. Interviene la polizia ad Amed.
Tre sindaci destituiti, 416 persone in detenzione provvisoria, l’ennesima accusa di propaganda terroristica. Un film già visto in Turchia, ... »

Sistem change not climate change

19 / 8 / 2019

The world (sigh!) is not enough

La Russia che “scotta”, tra gli incendi in Siberia e l’incidente nucleare di Archangelsk
Chiudete gli occhi e immaginate una foresta. Milioni di conifere che la abitano, una prospera fauna che la popola, un grande polmone verde ... »

Read in English

traduzioni

Clicca per tutte le info

climate-camp

Globalproject sul tuo smartphone

Iscriviti al nostro canale Telegram per ricevere la raccolta articoli che selezioneremo settimanalmente per voi. 

telegram

Twitter

Per info e segnalazioni redazione@globalproject.info

Lotte ambientali

23 / 8 / 2019

Secondo No Snam - No Hub del Gas contro le opere fossili

Dal 22 al 25 agosto a Campo di Giove
Arriva il Campeggio No Snam - No Hub del Gas a Campo di Giove contro le opere fossili. In piena emergenza climatica è una follia puntare su altri ... »

Femminismo

21 / 8 / 2019

Non è un caso isolato, si chiama patriarcato

Il patriarcato ha molti volti, uno di questi indossa sicuramente la divisa.  Dall’Europa all’America Latina in queste ultime settimane stiamo ... »

Territori e ambiente

19 / 8 / 2019

La Carta dell'Appennino

Dall'assemblea del 'Terre Alt(r)e' Festival di Fabriano (An)
La fine dell'estate 2019 sarà ricca di appuntamenti che mettono al centro del dibattito pubblico la questione climatica e più in generale quella ... »

Think

8 / 8 / 2019

Scegliersi la parte, dietro la Linea Gotica

Governance autoritaria e reinvenzione della democrazia.
Ci sono stati due eventi che hanno segnato il panorama politico di questa prima settimana agostana: l’approvazione in Senato del decreto ... »

Follow Us

facebook

ista_global

twitter

yotube