Movimenti

478 risultati Rss Feed
Insieme alla Bologna degna. Per la liberazione di Giorgio, Moustafa e Lorenzo

Insieme alla Bologna degna. Per la liberazione di Giorgio, Moustafa e Lorenzo

Il comunicato dei Centri Sociali delle Marche

17 / 2 / 2018
Esprimiamo la nostra complice solidarietà alle migliaia di antifascisti che nella giornata di ieri, a Bologna, hanno resistito per ore alle cariche della polizia, determinati a non concedere agibilità alcuna ai fascisti di forza nuova, che rivendica l'attentato di Macerata come fa Daesh dopo l'attacco fondamentalista di un lupo solitario. La guerra dell'alto verso il basso, ... »
Macerata, è solo l'inizio

Macerata, è solo l'inizio

In 30.000 contro le fobie

13 / 2 / 2018
Sabato a Macerata si è scritta una delle pagine più importanti della storia della democrazia reale in questo paese: in un piccolo capoluogo di provincia, in una città scossa dall'attacco terrorista fascista del 3 febbraio, in migliaia, almeno 30000, sono scesi in strada per manifestare contro ogni razzismo, fascismo, sessismo. Per le vittime dell'attentato: Jennifer, ... »
Paesi baschi: il 13 gennaio 95.000 persone in piazza per la liberazione dei presos

Paesi baschi: il 13 gennaio 95.000 persone in piazza per la liberazione dei presos

20 / 1 / 2018
Una marea umana ha invaso le strade di Bilbao sabato 13 gennaio per reclamare la fine delle politiche di vendetta contro i presos, prigionieri politici baschi. «Prest gaude - Estamos dispuestas». Con questo slogan, la Rete Cittadina SARE ha mobilitato la popolazione basca per riempire le strade di Bilbao, per una grande manifestazione che si svolge ogni anno in questo ... »
Costruire autonomia - Le rotte ribelli dell'America Latina

Costruire autonomia - Le rotte ribelli dell'America Latina

3 / 1 / 2018
Perché è importante guardare all’America LatinaL’America Latina è sempre stata un suggestivo laboratorio per i movimenti di tutto il mondo. In questa fase, dove il nostro sguardo volge all’area mediterranea, il continente “desaparecido” ci appare lontano, non solo geograficamente, ma anche rispetto alle tematiche di lotta affrontate e soprattutto alle risposte ... »
Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria, intervista con l’autore

Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria, intervista con l’autore

21 / 12 / 2017
Quest’anno è uscito per Ombre Corte Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria dell’antropologo Stefano Pontiggia. Si tratta di un volume ricco di tematiche e di materiale empirico, frutto di un lungo lavoro di ricerca sul campo. Nella cittadina di Redeyef, nel deserto tunisino vicino al confine con l’Algeria, si ... »
Manich Msamah in Tunisia - Tra mobilitazione specifica e fondazione di un collettivo politico. Il racconto di un militante

Manich Msamah in Tunisia - Tra mobilitazione specifica e fondazione di un collettivo politico. Il racconto di un militante

13 / 12 / 2017
Traduciamo e pubblichiamo un articolo scritto da un militante del movimento tunisino Manich Msamah per Global Project. Manich Msamah negli ultimi anni ha portato avanti una campagna contro la riabilitazione dei membri dell’élite che avevano commesso crimini amministrativi ed economici sotto il vecchio regime, simbolo e sintomo dell’accantonamento delle aspirazioni alla ... »
Le città invisibili: dieci tesi contro il deserto che avanza.

Le città invisibili: dieci tesi contro il deserto che avanza.

12 / 12 / 2017
Pubblichiamo un documento di Partenope Ribelle, network di comitati, attivisti, realtà di base, amministratori locali e singoli cittadini che operano sull'area metropolitana di Napoli. Il testo è un contributo al dibattito che si è aperto sull'attuale fase politica che rischia, da qui a poco, di essere congestionata dal solito teatrino partitico della campagna elettorale.1. ... »
Napoli - «Avere vent'anni al Sud». Contestazioni e cariche al convegno de Il Mattino

Napoli - «Avere vent'anni al Sud». Contestazioni e cariche al convegno de Il Mattino

Al convegno presenti anche il Premier Gentiloni, il ministro De Vincenti e numerose altre istituzioni locali e nazionali

11 / 12 / 2017
Al Convegno organizzato da il Mattino al Teatro Mercadante di Napoli, al quale ha partecipato anche il premier Gentiloni, si presentano anche studenti, precari e disoccupati, per contestare chi da anni sta affamando il Sud e continua a fare passerelle elettorali nella città partenopea. La polizia ha bloccato i contestatori con tre violente cariche, durante le quali sono state ... »
Jesi (An) - Il TNT compie 30 anni: sempre mossi da amore!

Jesi (An) - Il TNT compie 30 anni: sempre mossi da amore!

Cena sociale venerdì 1 dicembre e altre iniziative in programma per i festeggiamenti collettivi di uno dei centri sociali più longevi del nostro paese

30 / 11 / 2017
“…..non so bene non so dire come nasca quel calorema so che brucia, arde e fremee trasforma la tua vita, no tu non lo puoi spiegareuna sorte di apparente illogicitàti fa vivere una vita che per altri è assurditàma tu fai la cosa giusta te l'ha detto quel caloreti brucia in petto, è odio mosso da amoreda amore guagliò …....”(99POSSE)Trenta anni fa prendeva vita ... »
Crisi dello stato di diritto e nevrosi elettorali

Crisi dello stato di diritto e nevrosi elettorali

29 / 11 / 2017
I cambiamenti intervenuti sul versante dell'economia globale producono una progressiva destrutturazione dello Stato di diritto e lo svuotamento dei suoi dispositivi di mediazione sociale e di rappresentanza. Per questo costruire i nostri orizzonti fuori dal suo perimetro non è solo una scelta, ma una necessità. Liberarsi dalle illusioni sulla propria condizione è necessario ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 48