Crisi

1381 risultati Rss Feed
Rome (Italy) April 12: 30,000 people against austerity policies, siege around Government headquarters, police charges and resistance.

Rome (Italy) April 12: 30,000 people against austerity policies, siege around Government headquarters, police charges and resistance.

14 / 4 / 2014
Saturday, April 12, about 30,000 people marched through the streets of Rome against the “Plan for housing”  and the reforms of labor market (the so-called “Jobs Act”), proposed by the Italian government recently established, chaired by the Democratic Party leader Matteo Renzi and supported by a “broad agreements” majority in Parliament.The nationalwide ... »
Scambio di accuse e di segnali di guerra civile

Scambio di accuse e di segnali di guerra civile

Tensioni e qualche morto nelle regioni dell'EST ucraino. Una corrispondenza.

14 / 4 / 2014
"L'operazione anti-terrorismo" lanciata dalle forze di governo pro-europee ucraine contro gli insorti armati filo-russi nell'est del paese ha provocato "morti e feriti da entrambe le parti". Lo ha annunciato il ministro dell'Interno di Kiev, Arsen Avakov.Nelle regioni dell'Est Ucraino salgonono la tensione e le occupazioni dei palazzi del Potere nonostante i richiami ... »
12.04.14 Roma - Paura del possibile?

12.04.14 Roma - Paura del possibile?

13 / 4 / 2014
PREMESSANell'immagine di copertina un frammento del corteo del 12 aprile 2014 a Roma: i manifestanti vestiti di blu fronteggiano le forze dell'ordine e "assediano" il Ministero del Welfare in via Veneto.Per gli Egizi il blu era il colore degli dei, per i Cinesi il blu è il colore dell'immortalità. I Romani non amavano particolarmente il blu perché lo associavano al colore ... »
La Bulgaria tra corruzione del potere, proteste di piazza e movimenti sociali

La Bulgaria tra corruzione del potere, proteste di piazza e movimenti sociali

Intervista con Mariya del Centro Sociale Haspel di Sofia

11 / 4 / 2014
Intervista di Mattia Gallo a Mariya Ivancheva, attivista bulgara, dottorato di ricerca in Sociologia e Antropologia Sociale della Central European University di Budapest, sul tema della riforma dell'istruzione superiore in Bolivariana del Venezuela. E’ un membro del collettivo Centro Sociale Haspel a Sofia, in Bulgaria, e un editore di Lefteast. Lefteast (in inglese ... »
Divario sociale, crescente povertà, esclusione sociale negli USA

Divario sociale, crescente povertà, esclusione sociale negli USA

10 / 4 / 2014
Joseph Stiglitz è membro anziano e capo economista dell’Istituto Roosevelt, Premio Nobel per l’Economia e docente universitario alla Columbia University ha relazionato in udienza al Senato degli Stati Uniti sulla crescente disuguaglianza economica e sociale che grava nel paese, sulla necessita di rilanciare una politica di welfare. Cliccare qui per scaricare tutte le ... »
Lo spezzatino ucraino

Lo spezzatino ucraino

Escalation di tensione con la proclamazione di nuovi referendum secessionisti e voci sulla mobilitazione di milizie mercenarie, di gruppi neonazisti.

di Bz
8 / 4 / 2014
Ieri l’occupazione delle sedi amministrative delle principali citta dell’est ucraino, oggi l’intervento dei reparti speciali inviati da Kiev ha permesso lo sgombero lasciando uno strascico di feriti e molti arresti.Stanno prendendo una brutta piega le vicende geopolitiche in Ucraina, una brusca accellerazione che non promette nulla di buono, soprattutto per gli ucraini ... »
L'Europa asimmetrica e le tre crisi dei welfare

L'Europa asimmetrica e le tre crisi dei welfare

Tanto blaterare sul deficit di bilancio, su fiscal compact ma che si fa per la crescita della poverta assoluta, per il deficit sociale?!!!

7 / 4 / 2014
I welfare state nazionali in Europa sono attraversati da più di una crisi, non riducibili solo a quella finanziaria. In primo luogo, e forse da più tempo, vi è una crisi di efficacia e appropriatezza a fronte dei mutamenti avvenuti negli assetti famigliari, demografici, di mercato del lavoro ed economici. Questa crisi a sua volta produce tensioni tra ... »
Nero d'Ungheria

Nero d'Ungheria

Netta affermazione elettorale in Ungheria per il partito conservatore Fidesz, guidato dal primo ministro Orban, e crescita delle formazioni neo – naziste.

7 / 4 / 2014
A spoglio quasi ultimato, i conservatori del partito Fidesz sono intorno al 46% dei consensi che, grazie alla nuova legge elettorale, significa, ancora una volta, una maggioranza di due terzi nel Parlamento: 133 o 1354 seggi su un totale di 199. L'Alleanza democratica, che sognava di battere il governo che spaventa ed irrita Bruxelles, ha raggiunto un risultato piuttosto ... »
PigsVsTroika: si conclude il meeting transnazionale

PigsVsTroika: si conclude il meeting transnazionale

6 / 4 / 2014
Si è concluso oggi il meeting transnazionale “PigsVsTroika” con una grande assemblea di chiusura che ha provato a fare il punto dopo questi tre ricchi giorni di dibattiti. Ciò che è uscito fortemente dagli interventi che hanno riportato il lavoro dei singoli workshop è stata la ricchezza di esperienze diverse che, partendo dalle proprie specificità, sono riuscite a ... »
Guarimbas y golpe suave

Guarimbas y golpe suave

Il doppio binario della opposizione al governo di Maduro.

di Bz
5 / 4 / 2014
È passato oltre un mese dalle proteste di piazza che hanno cercato di destabilizzare il Venezuela e dare la spallata finale al presidente Nicolás Maduro, i sondaggi dicono che non più del 10% della popolazione è d’accordo con le manifestazioni violente e con le guarimbas, le barricate alzate in alcune zone della città per creare il caos e dimostrare, in patria e ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 139