Ezln

284 risultati Rss Feed
Il potere dal basso

Il potere dal basso

Un articolo da La Jornada di Raul Zibechi rispetto a cosa sta cambiando in Messico

17 / 1 / 2017
Raúl Zibechi commenta con ottimismo la decisione presa dall’Ezln e dal Congresso Nazionale Indigeno dopo l’ampia consultazione e l’approvazione della proposta da parte di 43 diversi popoli. L’attenzione dei media si è già concentrata sulla portavoce indigena che verrà candidata nelle elezioni messicane del 2018.È inedito per l'America Latina che decine di popoli e ... »
Una donna di sangue e lingua indigena si candiderà, indipendente, alle elezioni presidenziali 2018

Una donna di sangue e lingua indigena si candiderà, indipendente, alle elezioni presidenziali 2018

2 / 1 / 2017
E' ufficiale. Il Congresso Nazionale Indigeno ha detto si “all’assurda proposta” della candidatura indipendente di una donna indigena alle elezioni presidenziali messicane del 2018.Dopo due giorni di riunioni serrate al Cideci, oggi, 1 gennaio 2017, la conclusione della seconda tappa del quinto congresso ha dato il risultato. I delegati dei 43 popoli indigeni (sui 65 ... »
La candidata indigena tra fantascienza e autonomia

La candidata indigena tra fantascienza e autonomia

1 / 12 / 2016
"La nebbia avvolgeva San Cristóbal con un velo denso e lattiginoso. I lampioni foravano solo i pochi metri di spazio intorno, senza rischiarare le strade. Leandro, battendo i denti, accelerò il passo. Ma invertì la marcia quando udì dei clamori in direzione opposta al centro storico. Giunto in fondo a calle Ortiz de Domínguez, intravide delle figure che sbucavano ... »
La nuova agenda degli zapatisti

La nuova agenda degli zapatisti

Un contributo di Gustavo Esteva a proposito delle diverse reazioni che ha suscitato la possibilità della candidatura di una donna indigena alle elezioni presidenziali del 2018

22 / 11 / 2016
Ha causato uno scompiglio impressionante l’annuncio dell’assemblea permanente del Congresso Nazionale Indigeno convocata per sottoporre a consultazione la proposta concordata nel suo quinto Congresso. Prima di tutto ha reso evidente il nostro razzismo. Non è stata una novità che lo rivelassero coloro che lo esibiscono abitualmente, come il PAN, partito che non è mai ... »
La candidatura presidenziale dello Zapatismo

La candidatura presidenziale dello Zapatismo

Una riflessione di Raul Zibechi a proposito delle diverse reazioni che ha suscitato la possibilità della candidatura di una donna indigena alle elezioni presidenziali del 2018

17 / 11 / 2016
La decisione dell'Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN) e del Congresso Nazionale Indigeno (CNI) di presentare alle proprie basi di appoggio e alle comunità di tutto il Messico la possibilità di promuovere la candidatura di una donna indigena alle elezioni presidenziali del 2018, ha provocato le più disparate reazioni, ma non ha lasciato indifferente nessuno. ... »
L’Ezln, il CNI e la candidata indigena

L’Ezln, il CNI e la candidata indigena

L'intervista del 25.10.2016 a Edgardo Buscaglia, tratta da Rompeviento.tv

9 / 11 / 2016
Ernesto Ledesma, direttore di Rompeviento TV, intervista Edgardo Buscaglia, studioso della Columbia University, sulla scelta dell'EZLN e del CNI di candidare una donna indigena alle prossime elezioni presidenziali del 2018. Ledesma inizia l'intervista riferendosi alle numerose critiche mosse non solo da AMLO o da Morena, i quali ancora accusano l'EZLN di aver contribuito alla ... »
Lo zapatismo del ventunesimo secolo

Lo zapatismo del ventunesimo secolo

3 / 11 / 2016
Pubblichiamo la traduzione - a cura della redazione di Ya Basta! Êdì Bese! - un articolo scritto da Federico Larsen; giornalista e docente, conduttore de L’Ombelico del Mondo su Radionauta Fm di La Plata e giornalista internazionale di Miradas al Sur, Notas e periodici internazionali.La decisione del Congresso Nazionale Indigena del Messico (CNI), che include ... »
 L'EZLN, il CNI e le elezioni

L'EZLN, il CNI e le elezioni

Una riflessione di Luis Hernandez Navarro, pubblicato ne La Jornada martedì 18 ottobre

26 / 10 / 2016
L'EZLN e il CNI hanno deciso di proporre la candidatura di una donna indigena come Presidente della Repubblica per le elezioni del 2018, in accordo con tutte le comunità indigene. La decisione ha sollevato numerose polemiche. Alcuni vedono in questa scelta un cambiamento di 180 gradi rispetto alle solite linee di azione. Altri lo considerano come il loro ingresso in politica. ... »
Sorprese e attese: gli zapatisti e noi

Sorprese e attese: gli zapatisti e noi

24 / 10 / 2016
La recente decisione dell'EZLN e del CNI, comunicata al termine del Quinto Congresso Nazionale Indigeno, è stata una sorpresa: si avvia una consultazione tra i popoli, nazioni e tribù per approvare l'ipotesi di una candidata indigena alle elezioni presidenziali del 2018. Una sorpresa, ma non rispetto alla lunga storia degli zapatisti che hanno visto sfilare, dall'anno ... »
Di elezioni e autonomia - Appunti sparsi, e parziali, sulla scelta di EZLN e CNI di candidare una donna indigena alle elezioni messicane del 2018

Di elezioni e autonomia - Appunti sparsi, e parziali, sulla scelta di EZLN e CNI di candidare una donna indigena alle elezioni messicane del 2018

22 / 10 / 2016
Il quinto Congresso Nazionale Indigeno ha deciso di “nominare un consiglio indigeno di governo la cui parola sia incarnata da una donna indigena, delegata del CNI come candidata indipendente che partecipi a nome del Congresso Nazionale Indigeno e dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale nel processo elettorale dell’anno 2018 per la presidenza di questo ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 29