Bologna 23.11 - Corteo dei lavoratori della logistica contro i licenziamenti

Adl-Cobas, SiCobas e Cobas lavoro privato in strada contro i licenziamenti

23 / 11 / 2013

Oggi a  Bologna circa un migliaio di lavoratori della logistica hanno attraversato le vie del centro al grido di "Reddito, Diritti, Dignità!", una nuova giornata di lotta che ha visto la partecipazione di tanti lavoratori provenienti da molte città d'Italia per protestare contro i licenziamenti indiscriminati che stanno colpendo molti di loro: dalla. Despar di Padova all'Artoni di Cesena passando per la nota vicenda dei facchini della Granarolo di Bologna.

Un corteo, quello di questo pomeriggio, partecipato nonostante la pioggia e determinato, che ha posto all'attenzione della città molte questioni, prima tra tutte le inaccettabili condizioni di sfruttamento a cui sono sottoposti i lavoratori ma anche la necessità di abolire la Bossi-Fini, una legge che precarizza e ricatta i lavoratori migranti.

Dopo il blocco dell'interoporto di Padova di ieri, un'altra giornata di proteste per rivendicare democrazia e dignità sui posti di lavoro; un corteo che ha fortemente contestato i sindacati confederali, sempre più in cirisi di rappresentatività, sempre più istituzione svuotata di senso per i lavoratori.

I recenti miglioramenti contrattuali ottenuti nei territori, ci consegnano un dato che va sempre ribadito: LA LOTTA PAGA!

Questo è quello che stanno insegnando le mobilitazioni del mondo della logistica, questo il motivo per cui le controparti padronali stanno cercando di intimidire questo movimento.

Dopo questa due giorni di mobilitazione si torna nei territori, per continuare quel percorso quotidiano di rivendicazioni che caratterizzata il lavoro delle sigle sindacali che hanno dato vita a queste giornate, per conquistare diritti e dignità per tutt*!

Cronaca sms della giornata:

sabato 23 novembre 2013 18.50
Bologna-il corteo si conclude in piazza maggiore.dopo i blocchi di ieri a Padova un'altra giornata importante e ricompositiva nelle lotte della logistica.basta licenziamenti, basta rappresaglie, reintegro di tutti i lavoratori ingiustamente licenziati subito

sabato 23 novembre 2013 18.39
Bologna-riparte il corteo che si dirige ora verso piazza maggiore e la conclusione.

sabato 23 novembre 2013 18.28
Bologna-il corteo arriva davanti alla prefettura. Dal camion vengono espresse le richieste portate al prefetto nell'ultimo incontro avuto dopo i licenziamenti alla granarolo. Solo 9 su 23 i lavoratori reintegrati

sabato 23 novembre 2013 18.11
Bologna-tanti i lavoratori migranti impiegati nel settore della logistica. diritti di cittadinanza e reddito per tutti contro la vergogna della bossi-fini. Mai più cie, mai più respingimenti!

sabato 23 novembre 2013 17.58
Bologna-continuano interventi e cori in questa bella e importante giornata di lotta. In tanti per costruire un'alternativa contro povertà e sfruttamento imposti dal capitalismo

sabato 23 novembre 2013 17.42
Bologna-basta alle politiche di austerità agite in nome della crisi.vogliamo reddito e welfare per tutti!

sabato 23 novembre 2013 17.39
Bologna-cgil vergogna! Urlano i lavoratori ancora sotto la sede del sindacato confederale mentre il corteo si riavvia

sabato 23 novembre 2013 17.35
Bologna- corteo arriva sotto camera confederale dei lavoratori e sede cgil.vengono gettati soldi finti per denunciare come cgil e confederali si siano venduti alle logiche padronali

sabato 23 novembre 2013 17.24
Bologna- continua la denuncia dell'atteggiamento mafioso e discriminatorio agito dalle grandi cooperative dell'emilia romagna

sabato 23 novembre 2013 17.08
Bologna- esposto striscione contro la governance di lega coop e della grandi coop.basta licenziamenti, basta ricatti!

sabato 23 novembre 2013 17.06
Bologna-interventi di adl dal camion di apertura del corteo sulle lotte nei magazzini di parma e cesena e del veneto. finché ci saranno sfruttamento e rappresaglie sindacali x i lavoratori della logistica non ci sarà pace per nessuno!

sabato 23 novembre 2013 16.52
Bologna-in centinaia su via indipendenza per reclamare lavoro senza sfruttamento, reddito per tutti e lo stop dei licenziamenti

sabato 23 novembre 2013 16.31
Bologna-si susseguono gli interventi dei lavoratori delle diverse città. rabbia e determinazione per richiedere il reintegro dei lavoratori licenziati e l'applicazione dei contratti nazionali

sabato 23 novembre 2013 16.10
Bologna- parte il corteo con diverse centinaia di lavoratori presenti. Dopo il blocco dell'interporto di ieri a Padova una nuova giornata di lotta contro rappresaglie e ricatti. Reddito, diritti e dignità per tutti!

sabato 23 novembre 2013 15.50
Bologna- cori e urla contro le forze dell'ordine e la forte militarizzazione di piazza maggiore "non siamo criminali, siamo lavoratori!"

sabato 23 novembre 2013 15.47
Bologna-i lavoratori adl cobas dell'emilia romagna e del veneto raggiungono il concentramento, pronti per una grande giornata di lotta contro intimidazioni e sfruttamento!

sabato 23 novembre 2013 15.37
Bologna-arrivati anche i lavoratori adl da Padova, in corteo ci muoviamo verso il concentramento in piazza maggiore

sabato 23 novembre 2013 15.17
Bologna - arrivati a Bologna i lavoratori Adlcobas di Rimini, parma e Reggio emilia. Aspettiamo i lavoratori da Padova

Bookmark and Share

Bologna 23N - Intervento Manila ADL-COBAS

Bologna 23N - Partenza spezzone ADL-COBAS Emilia-Romagna e Veneto

Bologna 23N - Concentramento piazza Nettuno

Bologna 23N - Partenza corteo

Bologna 23.11 - Corteo lavoratori logistica