Tsunami tour #BlockBce: Occupate Equitalia, Manpower e BNL.

Verso il corteo del 2 ottobre

30 / 9 / 2014

Decine di attivisti della rete contro la BCE in corteo sauvage per le strade della city napoletana per sanzionare i luoghi della speculazione finanziaria, della vessazione sull'indebitamento dei ceti più deboli e dello sfruttamento della precarietà. 

 Blitz e occupazione dell'agenzia interinale manpower simbolo dello sfruttamento della precarietà giovanile che col jobs act si fa sempre più endemica, della sede centrale di Equitalia strumento di una leva fiscale invertita, che in questi anni ha oppresso ceti deboli sempre più indebitati per garantire la remunerazione tramite gli interessi sul debito nazionale del capitale finanziario e delle banche e della BNL di via Roma dove sono state lanciate in aria centinaia di stampe da 50 euro a significare la trasformazione in carta straccia dei redditi e dei risparmi di milioni di persone con la svalutazione camuffata che ha accompagnato la creazione dell'euro.

 Il corteo ha infine posto uno striscione di solidarietà e di denuncia sul cantiere della metropolitana in piazza Municipio per l'ennesima morte sul lavoro di un operaio del cantiere la settimana scorsa.

 Per tutte e tutti l'appuntamento è domani, mercoledi, all'università Orientale dalle 16.00 per tavoli tematici e confronto sul futuro della mobilitazione e giovedi in piazza per la Manifestazione alle 9.30 alla metro di Colli Aminei!

 Movimenti Campani contro la BCE

Bookmark and Share

Napoli - Occupate Equitalia, Manpower e BNL