Matteo De Checchi » Approfondimenti

3 risultati Rss Feed
L’ascesa del fascismo a Bolzano e la scomparsa della sinistra istituzionale

L’ascesa del fascismo a Bolzano e la scomparsa della sinistra istituzionale

Riflessioni dopo le votazioni amministrative dell’otto maggio

10 / 5 / 2016
2529 è solo un numero ma, dalla tarda serata di ieri, un numero inquietante per la città di Bolzano; 2529 sono infatti i voti che CasaPound ha raccolto in questa ultima tornata elettorale per l'elezione del sindaco in una città che, negli ultimi anni, vive contraddizioni insanabili. E i risultati elettorali di domenica 8 maggio sono la fotocopia di una città ... »
L'oro dei ricchi. Il petrolio della Basilicata tra foreste e specchi d'acqua

L'oro dei ricchi. Il petrolio della Basilicata tra foreste e specchi d'acqua

22 / 4 / 2016
Corridoio naturale tra il Pollino e il Cilento, il Parco nazionale dell'Appennino Lucano Val d'Agri Lagonegrese è, ironia della sorte, l'ultima area naturale protetta istituita nel territorio italiano. Querce e frassini svettano in un territorio coperto di boschi e foreste centenari, bagnato da un imponente fiume, l'Agri, e da un lago artificiale, il Pertusillo, importante ... »
Il “laboratorio Bolzano” tra lotta e nuovi fascismi

Il “laboratorio Bolzano” tra lotta e nuovi fascismi

22 / 2 / 2016
A Trieste e Bolzano, città simbolo del Novecento italiano e luoghi di confine per antonomasia, si sono svolti, sabato 20 febbraio, due presidi antifascisti per respingere i raduni di Forza Nuova nelle due città.A Bolzano, almeno nell’ultimo anno, è sempre più evidente e visibile la presenza dell’estrema destra e, in particolare, di Casa Pound. Solo tra il 2015 e il ... »