Calcio

42 risultati Rss Feed
L'elezione di Miccichè e il futuro del calcio italiano

L'elezione di Miccichè e il futuro del calcio italiano

23 / 3 / 2018
Gaetano Miccichè è il nuovo presidente della Lega di Serie A. Il commissario Giovanni Malagò è riuscito, dunque, a persuadere tutti e 20 i club e l’Assemblea dei presidenti lo ha eletto all’unanimità. Dopo un anno di commissariamento il mondo del calcio di serie A è pronto a voltare pagina. Ma in che direzione vuole andare questo cambiamento?Ricevuta la comunicazione ... »
Mamma, li (stadi) turchi!

Mamma, li (stadi) turchi!

La faraonica politica dei “nuovi stadi” di Erdogan

13 / 2 / 2018
L'inequivocabile manifestazione di appoggio all'operazione militare turca “Ramoscello d'ulivo” da parte della squadra del Bursaspor ha avuto luogo nella “Timsah Arena”. L'avveniristico e super-tecnologico stadio a forma di coccodrillo, è stato inaugurato nel dicembre 2015 con la presenza di Erdogan, che dichiarò «il Bursaspor non è una semplice squadra. È un ... »
Germania - Colpi di pistola sull'auto di Deniz Naki

Germania - Colpi di pistola sull'auto di Deniz Naki

Il calciatore turco-tedesco, Deniz Naki, ha subito un agguato ieri, quando qualcuno gli ha sparato contro sulla A4, nei pressi di Düren. Naki è ritenuto nemico dello Stato turco, per le sue critiche al governo di Erdogan.

9 / 1 / 2018
Deniz Naki è un giocatore tedesco nato a Düren il 9 luglio 1989. Dopo aver militato nelle giovanili del Bayer Leverkusen ha disputato tre campionati con il St. Pauli per poi trasferirsi in Turchia. Attualmente gioca con l’Amedspor nella terza divisione del campionato turco. La squadra dell'Amedspor era balzata agli onori della cronaca per un tweet dedicato alle vittime ... »
Stadio e controllo sociale

Stadio e controllo sociale

5 / 1 / 2018
Lo stadio negli ultimi dieci anni è diventato sempre di più un luogo dove sperimentare controllo sociale e nuove forme di repressione, un laboratorio per testare e affinare leggi sempre più rigide. Opposta al duro controllo sui tifosi, si è però sempre più diffusa una totale libertà di utilizzo della violenza da parte delle forze dell'ordine. L'ultimo caso in ordine di ... »
Ma chi sarà STATO?

Ma chi sarà STATO?

20 / 11 / 2017
Prima «ha sbattuto la testa per terra», poi «addosso a un cancello». Le versioni della Questura di Vicenza lasciano veramente molti dubbi, ma purtroppo l'unica certezza in questo momento è che Luca Fanesi, tifoso quarantaquattrenne della Sambenedettese, è da due settimane in coma nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Vicenza. Il referto medico parla di quattro ... »
"We want to play" a Sherwood 2017

"We want to play" a Sherwood 2017

27 / 6 / 2017
Il dibattito “We want to play”,  tenutosi nella Free Sport Area dello Sherwood Festival domenica 25 giugno, ha messo a tema diversi spunti legati al rapporto tra sport e discriminazione, in Italia e non solo. Hanno partecipato al dibattito, introdotto da Stefano Carbone della Polisportiva SanPrecario di Padova, Giuseppe Ruzza (presidente del comitato regionale veneto ... »
We want to Play - Nessuno è illegale per giocare a pallone

We want to Play - Nessuno è illegale per giocare a pallone

26 / 1 / 2017
Pubblichiamo, tratto da Sportallarovescia, il testo di lancio della campagna We Want to Play che mira ad abrogare e modificare i punti b e c dell'articolo 40 comma 11 del NOIF (Norme Organizzative Interne FIGC). Sono tante le realtà sportive popolari ed antirazziste, da Nord a Sud Italia, che hanno lanciato l'appello.Lo sport è un'attività umana che si fonda ... »
Làdron. Breve storia di un re dimissionario

Làdron. Breve storia di un re dimissionario

6 / 6 / 2015
 Sembrava non essere valsa a nulla l’irruzione dell’Fbi in uno dei più lussuosi hotel di Zurigo né l’arresto di 7 alte cariche della Fifa. Le procedure per l’assemblea elettiva avanzavano senza intoppi. Con la miseria di 73 preferenza alle prime votazioni, il principe giordano Ali Bin Al Hussein ritirava la sua candidatura aprendo la strada alla rielezione del ... »
Ardita, calcio da paura

Ardita, calcio da paura

Neofascismo. «Calcio sociale» e partecipazione. Così gli «hammers» del quartiere San Paolo rompono l’egemonia dall’estrema destra. Ecco cosa si nasconde dietro l’assalto neofascista di domenica ai tifosi della squadra romana

19 / 11 / 2014
I colori, gial­lo­neri, non lasciano tra­spa­rire una par­ti­co­lare colo­ri­tura ideo­lo­gica. I due mar­telli incro­ciati nel sim­bolo riman­dano agli «ham­mers» più noti della sto­ria del cal­cio, quelli dei can­tieri navali lon­di­nesi dive­nuti mar­chio di fab­brica della “foot­ball aca­demy” del West Ham, squa­dra ope­raia per ... »
Opposti estremismi, il solito refrain

Opposti estremismi, il solito refrain

Sull'aggressione ai supporters dell'Ardita di domenica scorsa

19 / 11 / 2014
“E’ stata un’aggressione, ma non possiamo dire con certezza dire è stato quello o questo. Certo ci viene da pensare che proprio nel momento in cui lo sport popolare prende sempre più piede, accade una cosa così. In tutto il territorio nazionale è pieno di società che fondano il loro operato sull’antirazzismo e l’antifascismo, tante anche a Roma. Con tutte le ... »
1 2 3 4 5   »     Pagina 1 / 5