Turchia

231 risultati Rss Feed
Roja Reş, il giorno buio

Roja Reş, il giorno buio

Un doloroso anniversario che il popolo curdo affronta ogni 15 febbraio da 19 anni. Domani manifestazione a Roma in sostegno alla resistenza di Afrin.

16 / 2 / 2018
Immagine da The kurdish project.Diciannove anni fa veniva catturato in Kenya il “nemico numero uno” dello Stato turco: Abdullah Öcalan, leader del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK). La cattura dell'uomo - che non era solo il capo di un'organizzazione politico-militare, ma il simbolo stesso della lotta di un popolo per la dignità e diritto ad esistere - fu ... »
Mamma, li (stadi) turchi!

Mamma, li (stadi) turchi!

La faraonica politica dei “nuovi stadi” di Erdogan

13 / 2 / 2018
L'inequivocabile manifestazione di appoggio all'operazione militare turca “Ramoscello d'ulivo” da parte della squadra del Bursaspor ha avuto luogo nella “Timsah Arena”. L'avveniristico e super-tecnologico stadio a forma di coccodrillo, è stato inaugurato nel dicembre 2015 con la presenza di Erdogan, che dichiarò «il Bursaspor non è una semplice squadra. È un ... »
"Ramoscello d'ulivo": la nuova offensiva della Turchia contro i curdi in Siria

"Ramoscello d'ulivo": la nuova offensiva della Turchia contro i curdi in Siria

21 / 1 / 2018
Dopo giorni di minacce e pressioni sono arrivate le bombe. Nel pomeriggio di ieri l’esercito turco ha dato inizio a un’offensiva militare per colpire l’enclave curda di Afrin, uno dei cantoni della Repubblica del Rojava, nella Siria del nord.I primi villaggi ad essere colpiti dalle incursioni degli F16 turchi sono stati Ain Dikneh, Mariamin, Tal Rifat, Kafr Jannah e ... »
Erdogan ferma il Gay Pride di Istanbul, cariche e arresti

Erdogan ferma il Gay Pride di Istanbul, cariche e arresti

26 / 6 / 2017
Le proteste e i tafferugli nei diversi Pride mondiali non sono una novità. Kiev, Mosca, Belgrado sono solo alcune delle tante città che sono diventate teatro di violenze omofobe, in occasione delle manifestazioni per i diritti gay. Un fatto non nuovo anche a Istanbul. Ieri il corteo per il Gay Pride, che si è tenuto ininterrottamente dal 2003 senza incidenti, ad eccezione ... »
1 Maggio - In migliaia a Napoli, cariche a Torino, scontri ed arresti in diverse città del mondo

1 Maggio - In migliaia a Napoli, cariche a Torino, scontri ed arresti in diverse città del mondo

2 / 5 / 2017
È stato un 1 Maggio nel quale, in diverse città italiane e del mondo, le diverse forme di lotta e resistenza sono riuscite a spodestare quella rappresentazione di sindacati e partiti tradizionali che da anni costruisce la propria retorica autocelebrativa e pacificata in occasione della “festa del lavoro”. Centinaia di migliaia di persone hanno invaso piazze e strade ... »
Turchia - Il “sì” non sarà legittimato, Sendika.org non sarà silenziato!

Turchia - Il “sì” non sarà legittimato, Sendika.org non sarà silenziato!

20 / 4 / 2017
Apprendiamo da fonti dirette dell'ennesimo abuso di potere da parte delle forze di polizia turche. In seguito al voto di domenica scorsa, è in atto una nuova campagna di silenziamento della stampa che apertamente non supporta il regime di Erdogan. Gli amici di SENDİKA - www.sendika.org da anni si battono contro il governo dell'Akp per dare voce alle opposizioni, ai curdi ... »
Turchia e media: il controllo totale del sultano Erdogan

Turchia e media: il controllo totale del sultano Erdogan

20 / 4 / 2017
Nella giornata di mobilitazione diffusa per la liberazione di Gabriele Del Grande, da oltre dieci giorni detenuto in un carcere turco, pubblichiamo un contributo di Gian Luca Pizzotti, collaboratore di Globalproject.info e Sherwood.it, frutto di una serie di spunti ed interviste raccolte nei panel tematici sulla "libertà di espressione in Turchia" che si sono tenuti ... »
Le mani sulla Turchia

Le mani sulla Turchia

Con il 51,8% vince il si, passano le riforme proposte da Erdogan

18 / 4 / 2017
La conferma definitiva sul voto di domenica in Turchia la si è avuta nella mattinata di oggi, quando Donald Trump ha telefonato ad Erdogan per complimentarsi del risultato. Prima del tycoon americano si erano congratulati solo i gruppi jihadisti ed islamisti combattenti di tutto il Medio Oriente, da Ahrar al-Sham fino Al-Fatah. Le cancellerie europee rimangono fredde e ... »
Un volto e un paese, la Turchia di Erdogan tra consenso e polemiche

Un volto e un paese, la Turchia di Erdogan tra consenso e polemiche

12 / 4 / 2017
Non è un segreto che la “Nuova Turchia” del Presidente Recep Tayyip Erdogan, che per cinque lunghi anni è stata salutata come il modello splendente di democrazia islamica, adesso appare molto tetra. Infatti, la Turchia entra nei notiziari oggigiorno non per le sue riforme oppure per l’uso del suo soft power nella regione, ma irrompe per parlare del suo regime ... »
Tempi bui ad Istanbul

Tempi bui ad Istanbul

Un reportage grafico sulla deriva autoritaria che si è abbattuta da diversi mesi in Turchia

14 / 12 / 2016
Da quando ha fatto irruzione sulla scena politica turca Recep Tayyıp Erdoğan ha avviato un processo di centralizzazione del potere chiudendo progressivamente gli spazi di democrazia. Da primo ministro, carica che ha ricoperto ininterrottamente dal 2003 al 2014, si è contraddistinto in particolare per la violentissima repressione del movimento nato attorno alla difesa del ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 24