Verona - Sgomberato il blocco delle lavoratrici Finservice

Nel pomeriggio assemblea per decidere le prossime iniziative

16 / 6 / 2009

Dopo una giornata di blocco delle merci della Mondadori, oggi, alle cinque e mezza della mattina, è iniziato il secondo blocco. Più di 60 lavoratrici e lavoratori della Finservice che non ricevono lo stipendio da mesi, dopo giorni di finte trattative con la cooperativa in liquidazione, decidono il blocco totale. La mattinata trascorre con poca tensione fino al momento in cui il questore comunica che Mondadori richiede lo sgombero del blocco.

La decisione di far sgomberare pare sia sostenuta anche dai sindacati confederali. Intorno a mezzogiorno arrivano 50 poliziotti in tenuta antisommossa e le lavoratrici decidono comunque di restare, minacciando anche altre azioni. I lavoratori, dopo aver provato a resistere incordonati, sono stati portati via uno a uno. Una giovane lavoratrice è ancora al pronto soccorso.

La tensione rimane molto alta. Il blocco, per ora, è spostato ai lati dei cancelli. Più tardi ci sarà un'assemblea per decidere altre forme di lotta che si sposteranno anche in città.

Le R.S.U. della Mondadori hanno scritto una lettera in solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori Finservice.

Bookmark and Share