Ambiente

805 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Venezia – Riparte la mobilitazione contro le Grandi Navi

Venezia – Riparte la mobilitazione contro le Grandi Navi

Presentazione delle giornate in difesa della Laguna e del corteo acqueo del 20 aprile. Il testo del Comitato No Grandi Navi per l'assemblea pubblica di sabato 6 aprile (17:30 in sala San Leonardo).

4 / 4 / 2024
In questi giorni si continua a parlare di fantomatici sprint per la crocieristica a Venezia. Compagnie e Autorità Portuale promettono navi sempre più grandi e il raggiungimento di un milione di turisti l'anno, come se Venezia ne sentisse il bisogno. Ancora si insiste a perseguire questi progetti scellerati, tutto per riportare in Marittima le grandi navi, incuranti ... »
“Lasciare il petrolio sottoterra": a Padova la Lectio Magistralis del prof. Carlos Larrea Maldonado

“Lasciare il petrolio sottoterra": a Padova la Lectio Magistralis del prof. Carlos Larrea Maldonado

28 / 2 / 2024
Lunedì 4 marzo si terrà, presso l’Università di Padova, la Lectio Magistralis del prof. Carlos Larrea Maldonado, membro del Comitato Direttivo del Trattato per la Non-Proliferazione dei Combustibili Fossili (FFNPT) e Direttore dell'Area Ambiente y Sustentabilidad dell’Università Andina Simón Bolívar di Quito (Ecuador). La Lectio Magistralis avvia l’insegnamento ... »
Dopo il taglio del lariceto a Cortina: contro-conferenza stampa sotto la Regione Veneto

Dopo il taglio del lariceto a Cortina: contro-conferenza stampa sotto la Regione Veneto

23 / 2 / 2024
A Cortina è iniziato il taglio del lariceto, la foresta secolare che deve fare spazio alla nuova pista da bob in vista delle Olimpiadi invernali del 2026. Uno scempio annunciato, che in molte persone hanno provato a fermare attraverso mobilitazioni e appelli pubblici. Una devastazione non solo ecologica, ma anche antropologica, visto il legame con questi alberi che da oltre ... »
No Olimpiadi 2026: “Fermiamo la devastazione delle montagne!”

No Olimpiadi 2026: “Fermiamo la devastazione delle montagne!”

Presidio a Cortina in concomitanza con l’inizio dei lavori per l’ampliamento della pista da Bob.

19 / 2 / 2024
Mancano meno di due anni all’inizio delle Olimpiadi di Milano-Cortina e il dibattito attorno a questo grande evento si sta infiammando. Pochi giorni fa sul palco di Sanremo hanno fatto la loro prima apparizione Tina e Milo, i due ermellini che saranno la Mascotte dei Giochi. Martedì 13 febbraio è partito da Cortina il loro tour, che nelle prossime due settimane li porterà ... »
Milano-Cortina 2026: la Montagna non è un parco divertimenti e la nostra vita non è un gioco

Milano-Cortina 2026: la Montagna non è un parco divertimenti e la nostra vita non è un gioco

L’appello del Comitato Insostenibili Olimpiadi verso l’assemblea nazionale del 20 gennaio e la mobilitazione del 6 febbraio, a due anni esatti dall’inizio delle Olimpiadi.

15 / 1 / 2024
Le Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026, paradossalmente, stanno facendo acqua da tutte le parti. Lungo e per certi versi inutile sarebbe la lista degli sfregi, degli errori e delle meschinità che, nascondendosi dietro le solite bugie - sostenibilità, green, opportunità, lavoro - stanno portando le nostre Regioni verso l'ennesimo fallimento da ogni punto di vista.Ad oggi ... »
COP28: una “vittoria” solo semantica

COP28: una “vittoria” solo semantica

Dal documento finale si evince come il reale superamento del fossile sia ancora una chimera e per la prima volta viene citato il nucleare come energia di transizione.

18 / 12 / 2023
Dal 30 novembre al 12 dicembre si è svolta a Dubai la ventottesima Conferenza delle Parti, detta COP, che è quel momento dell’anno in cui il mondo, i politici, i filantropi, le organizzazioni della società civile e gli attivisti, si riuniscono per discutere sulle future politiche, azioni e misure da intraprendere per far fronte ai cambiamenti climatici. È noto che si ... »
Dalla Francia un appello a mobilitarsi contro la devastazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici

Dalla Francia un appello a mobilitarsi contro la devastazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici

Da Parigi 2024 a Milano-Cortina 2026: il 2 dicembre mobilitazione internazionale contro la devastazione causata dalle Olimpiadi sui territori.

29 / 10 / 2023
Mentre gli impatti economici, sociali ed ecologici delle Olimpiadi di Parigi 2024 si fanno sempre più evidenti, il Comitato Olimpico Internazionale (COI) pensa già a dove organizzare le future edizioni. Dopo le date approvate di Milano-Cortina 2026, e Los Angeles 2028, è la volta dei giochi invernali 2030 - e la possibile vittoria delle Alpi francesi si fa sempre più ... »
Vicenza: sabato 30 settembre la manifestazione per la difesa dell’ambiente e della salute

Vicenza: sabato 30 settembre la manifestazione per la difesa dell’ambiente e della salute

Per una moratoria immediata del progetto TAV; per un’opzione zero che tuteli l’ambiente e la salute.

28 / 9 / 2023
Sabato 30 settembre si terrà a Vicenza una manifestazione per una moratoria immediata del progetto TAV e per un’opzione zero che tuteli l’ambiente e la salute. Ci saranno due partenze: il corteo OVEST si trova alle 16 all’ incrocio fra Via Maganza e Via Ca' Alte (di fronte al Civico 41); il corteo EST alle 16 in Piazzetta Fabiani (San Pio X). I due cortei si ... »
Olimpiadi invernali 2026: oltre 1000 persone manifestano a Cortina contro la pista da bob

Olimpiadi invernali 2026: oltre 1000 persone manifestano a Cortina contro la pista da bob

25 / 9 / 2023
Si è svolta ieri a Cortina la manifestazione “Pista da bob. Ultima chiamata”, che ha visto la partecipazione di oltre mille persone, provenienti sia dal Veneto che dal Trentino-Alto Adige. Ad aderire in molti, tra associazioni, comuni cittadini, comitati e figure politiche: tutti uniti dall’impellenza di esprimere un rifiuto corale alla costruzione della pista da bob ... »
A Messina in migliaia contro il Ponte sullo Stretto

A Messina in migliaia contro il Ponte sullo Stretto

Da tutta Italia si è levata una voce di dissenso contro questa opera che - oltre a tragiche conseguenze pratiche sul territorio – ha un significato simbolico intrinseco.

13 / 8 / 2023
Ieri 12 agosto diverse migliaia di persone sono scese in piazza a Messina per contestare la costruzione del ponte sullo Stretto di Messina. La storia del Ponte è lunga quasi 50 anni: 50 anni in cui il progetto subisce battute d’arresto e riprese, queste ultime sempre accompagnate dal dissenso popolare condiviso. Negli anni 2000 inizia a prendere forma il movimento No Ponte, ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 81