Genova 2011 - Piazza Alimonda

22 / 7 / 2011

Fin dal primo pomeriggio sul palco allestito in piazza si sono susseguiti gli interventi per ricordare l'omicidio di Carlo.

10 anni, in cui la verità su quanto avvenuto il 20 luglio è diventata un patrimonio collettivo descritto, denunciato e svelato a tutt@.

Una verità storica che libri, spettacoli, film, eventi e discussioni hanno reso racconto plurale.

INTERVENTI DAL PALCO

Giorgio Scaramuzzino - regista

Amo - Ex-detenuto

Intorno alle 17.00 un amico di Carlo, Pierre, mostra il ceppo che dopo dieci anni verrà messo nell'aiuola della piazza.

Alle 17.25, l'ora in cui Carlo è stato ucciso, ci si sposta per installare il ceppo nell'aiula.

Un lungo applauso ricorda Carlo

Tocca ad Andrea Rivera rornare sul palco per riprendere gli interventi

Don Gallo sale sul palco accompagnato dagli appalusi

Dalle rivolte dell'Euromediterraneo una ragazza di Gaza, un ragazzo tunisino ed uno egiziano salgono sul palco per ricordare come la violenza usata a Genova sia la stessa con cui si tenta di fermare le mobilitazioni per la democrazia e la libertà sull'altra sponda dwl Mediterraneo.

Continuano gli interventi dal palco coordinati da Giuliano Giuliani e Haidi Giuliani e poi ci si sposta a Palazzo Ducale per un'altra iniziativa.

Raccolta completa articoli

Bookmark and Share

Genova 2011 - Don Gallo (Parte 2)

Genova 2011 - Andrea Rivera (parte 2)

Genova 2011 - Piazza Alimonda

Genova 2011 - un ragazzo tunisino

Genova 2011 - un ragazzo egiziano

Genova 2011 - una ragazza di Gaza

Genova 2011 - Andrea Rivera (parte 3)

Genova 2011 Piazza Alimonda