Giovanni Marenda » Approfondimenti

5 risultati Rss Feed
Intersecare giornalismo e attivismo: una nuova prospettiva oltre la crisi dell’informazione

Intersecare giornalismo e attivismo: una nuova prospettiva oltre la crisi dell’informazione

La traduzione italiana dell’editoriale scritto da Anna Irma Battino e Giovanni Marenda per il progetto S-Info

12 / 6 / 2024
La traduzione italiana dell’editoriale scritto da Anna Irma Battino e Giovanni Marenda, membri dell’ECG (Editorial Coordination Gropu) del progetto S-Info (Sustainable Information), finanziato dal programma Europa Creativa della Commissione Europea. Il progetto ha come capofila Tele Radio City (editore delle nostre testate) ed è portato avanti con altre tre realtà ... »
Atene: la speranza è nella lotta

Atene: la speranza è nella lotta

Un reportage delle lotte studentesche in Grecia dopo l’approvazione della legge che consentirà l’apertura di atenei privati.

15 / 4 / 2024
Dopo oltre due mesi di occupazioni, assemblee e cortei che hanno visto un’intera generazione di studenti prendersi le aule e le strade, l’8 marzo è stato approvato dal parlamento - con 159 voti favorevoli e 129 contrari - il disegno di legge che apre l’istruzione universitaria ai privati. Si tratta di un voto storico, che segna la fine del monopolio ... »
Grecia, strage di Pylos. «Nessuna pace per gli assassini»

Grecia, strage di Pylos. «Nessuna pace per gli assassini»

Mentre il mare inghiotte i corpi e lo Stato rinchiude i sopravvissuti si riempiono le strade delle città greche.

17 / 6 / 2023
Da tempo, definiamo la politica migratoria europea “necropolitica”, ovvero – seguendo Achille Mbembe – una politica che crea le condizioni strutturali per produrre la morte di un gruppo di persone.Un’architettura di morte, che vediamo ogni giorno nel regime europeo del confine, sempre più legale, sofisticata, diffusa. Ci accorgiamo ora che ci hanno tolto anche la ... »
Nel distruggere la gabbia

Nel distruggere la gabbia

Le rivolte al CPR di Torino sono un lampo di luce in un orizzonte sempre più cupo.

14 / 4 / 2023
Il CPR di Torino è stato chiuso, dopo 25 anni di “ininterrotta attività”. È stato chiuso dalla lotta delle persone recluse, dalla loro rabbia, dalla loro disperazione. Questo è un fatto politicamente fondamentale, che è passato forse in sordina nella narrazione mainstream sull’inagibilità della struttura di via Mazzarello 31. Un fatto che si inscrive e si ... »
Atene – L’ora della rivolta

Atene – L’ora della rivolta

16 / 3 / 2021
Nelle ultime settimane le vie di Atene si sono riempite di decine di migliaia di persone, nonostante il Paese sia in lockdown ininterrotto da più di quattro mesi. Si scende in piazza ogni giorno, in tutti i quartieri, in tutte le città: la tensione è altissima. Dalla legge sulla polizia nelle università allo sciopero della fame di Dimitris Koufountinas, la frattura nella ... »