Rio De Janeiro

4 risultati Rss Feed
Brasile - La repressione si abbatte sui movimenti sociali

Brasile - La repressione si abbatte sui movimenti sociali

Dure misure preventive, di arresto e di indagine verso i movimenti di contestazione alla Coppa del Mondo e all'autoritarismo dei governi locali.

3 / 8 / 2014
 Una vera caccia alle streghe è in corso a Rio de Janeiro in seguito alla Coppa del Mondo di Calcio, uno dei grandi eventi che dopo il vertice della Terra Rio + 20 e prima dei giochi olimpici mira a rinnovare l’immagine della metropoli nella globalizzazione. Da molti anni ormai l’intensa speculazione immobiliare propria a questi grandi eventi porta lo Stato di Rio ... »
Brasile - Desalojo dell'Aldeia Maracanã

Brasile - Desalojo dell'Aldeia Maracanã

Il governatore Cabral manda i Choque a sgomberare lo storico luogo degli indigeni accanto allo stadio di Rio de Janeiro. I preparativi per i Mondiali 2014 si fanno sempre più imponenti.

16 / 12 / 2013
 Come avevamo già scritto, i preparativi per i Mondiali di Calcio 2014 sono già iniziati da molto tempo in Brasile, soprattutto a Rio de Janeiro. All'insegna della gentrificazione e speculazione urbana, la governance carioca ha deciso nelle giornate di ieri e oggi [15-16 dicembre] di portare a termine uno dei compiti che durante lo scorso anno, grazie alle resistenze e ai ... »
Brasile - A milhão pela educacão

Brasile - A milhão pela educacão

Seguono le mobilitazioni nel mondo della formazione. Cortei e forti scontri a Rio de Janeiro durante lo sciopero degli insegnanti

10 / 10 / 2013
 È passato all'incirca un mese dall'ultima ondata di mobilitazione e le strade del Brasile sono tornate ad essere luogo di protesta e di rivendicazioni. Luogo di scontri, anche, campo di battaglia attraversato da lacrimogeni e pallottole di gomma, bloccato da barricate fatte con i sacchi dell'immondizia.È passato circa un mese dal 7 settembre, giorno dell'Indipendenza ... »
Come ti pacifico la favela, la storia di Rocinha

Come ti pacifico la favela, la storia di Rocinha

Diario della prima giornata di carovana

27 / 8 / 2013
Rio de Janeiro - Per darvi un’idea dell’ostello dove la carovana di Ya Basta ha preso alloggio, potreste pensare ad un quadro di Escher. Uno di quelli con le scale “matte” che si accavallano in tutte le direzioni. Solo, dovete immaginarlo dipinto con tutti i colori di un mercato della frutta! E se la cosa vi sembra un controsenso, non dimenticatevi che siamo in ... »