Carovana Messico 2017

A BREVE sarà disponibile l'e-book della Carovana.

Tutti gli articoli della Carovana in MessicoLe rotte dei ribelli: viaggio tra i migranti centroamericani e gli indigeni zapatisti” organizzata dall'Ass. Ya Basta Êdî Bese​ in collaborazione con Progetto Melting Pot e campagna Overthefortress.

Leggi il testo di lancio della carovana: Viaggio sulle rotte ribelli

24 / 11 / 2017

La Vocera de los pueblos

Sulle orme di Marichuy, la candidata indipendente indigena alla presidenza del Messico
San Cristóbal de Las Casas - C'è un uomo che canta nel grande zócalo di San Cristóbal. In Messico, neppure la politica può fare a meno di una ... »

Tunisia

13 / 12 / 2017

Manich Msamah in Tunisia - Tra mobilitazione specifica e fondazione di un collettivo politico. Il racconto di un militante

Traduciamo e pubblichiamo un articolo scritto da un militante del movimento tunisino Manich Msamah per Global Project. Manich Msamah negli ultimi ... »

Messico

7 / 12 / 2017

Messico - Un altro passo indietro nella tutela dei diritti umani

Martedì centinaia di persone si sono riunite di fronte alla sede del Senato a Città del Messico per protestare contro l’approvazione della Legge ... »

Francia

6 / 12 / 2017

Francia - "Tout le monde deteste les frontieres"

Studenti e rifugiati occupano un castello a Nantes.
Dal 26 novembre una diffusa rete studentesca insieme a giovani migranti ha occupato i 900 metri quadrati del castello del Tertre costruito da un ... »

Sin Bajar La Mirada

A cura dell'Associazione Ya Basta! Êdî Bese! 

QUI l'archivio articoli

26 / 10 / 2017

Lo zapatismo, il vero focolare di resistenza al salinismo

La storia dell’EZLN è lunga, ma possiamo soffermarci su alcuni momenti importanti che ci aiutano a sbrogliare l’intrico della propaganda nera ... »

Link Utili

Melting Pot Europa

Eco Magazine

Read in English

traduzioni

Follow Us

twitterfbyoutube

Diritti - Verso il 16 dicembre

L'APPELLO

Evento facebook della manifestazione del 16 dicembre a Roma (Piazza della Repubblica, ore 14)

Leggi: Lo faremo il 25 novembre così come il prossimo 16 dicembre a Roma (attiviste CISPM)

Materiali: manifesto generale  -  for migrants & refugees - for freedom - for houses - for income - for work

Sostieni gli spostamenti verso Roma il 16 dicembre con un versamento:

iban --> IT12D076010513826105-5061056 

postepay numero --> 5333171050683461

QUI tutti gli aggiornamenti e approfondimenti su Cona

13 / 12 / 2017

Voci dalla conferenza stampa di "Fight/Right. Diritti senza confini"

Si è svolta ieri la conferenza stampa (vedi il testo di convocazione) di presentazione della manifestazione “Fight/Right. Diritti senza confini” che sabato attraverserà in corteo il centro di Roma, da piazza della Repubblica a piazza del popolo. Piazza indipendenza resta zona rossa, proibita dalla questura anche per questo incontro con i giornalisti, mentre l'Ansa ha rilanciato nei giorni scorsi una velina della questura dove si paventa il «pericolo infiltrati». I 12 esponenti del folto gruppo organizzatore hanno raccontato le proprie ... »

Anche lo sport scende in piazza il 16 Dicembre

13 / 12 / 2017
A distanza di due mesi dalla storica vittoria della campagna We Want To Play, le polisportive popolari e antirazziste di tutta Italia decidono di tornare in piazza per rivendicare un diritto universale come l’accesso alla pratica sportiva, quale mezzo imprescindibile per l’abbattimento di quei ... »

Padova - Presidio in Prefettura contro gli accordi Italia-Libia, contro la schiavitù verso “FightRight. Diritti Senza Confini” (Roma 16 dic 2017)

7 / 12 / 2017
I bus da Padova verso il 16 dicembre. La pizzata di autofinanziamento al centro sociale Pedro (venerdì 8 dicembre) In Libia centinaia di migliaia di persone sono intrappolate tra fame e guerra nei Paesi di origine, e il ricatto delle bande armate che taglieggiano chi aspira ad attraversare il ... »

Su Cona: la rivolta dei corpi, esodo e dignità

27 / 11 / 2017
La vicenda dei profughi migranti in fuga dal campo-carcere sociale di Cona ci impone una riflessione profonda, ad ampio respiro, che incide sulla nostra stessa soggettività e visione del mondo, svelando fino in fondo i dispositivi del comando imperiale da una parte, le forme delle ... »

Think

«Tutto il mondo è un palcoscenico». Sulla miseria della sinistra istituzionale.

13 / 12 / 2017
Un cerchio che si chiude (o che non si è mai aperto) «Tutto il mondo è un palcoscenico». Questo celebre aforisma campeggia sul teatro shakespeariano di Londra, il Globe Theatre, ma in realtà è stato coniato da un celebre autore latino del I secolo, Petronio, autore del Satyricon: «tutto il ... »

Le città invisibili: dieci tesi contro il deserto che avanza.

12 / 12 / 2017
Pubblichiamo un documento di Partenope Ribelle, network di comitati, attivisti, realtà di base, amministratori locali e singoli cittadini che operano sull'area metropolitana di Napoli. Il testo è un contributo al dibattito che si è aperto sull'attuale fase politica che rischia, da qui a poco, di ... »

Crisi dello stato di diritto e nevrosi elettorali

29 / 11 / 2017
I cambiamenti intervenuti sul versante dell'economia globale producono una progressiva destrutturazione dello Stato di diritto e lo svuotamento dei suoi dispositivi di mediazione sociale e di rappresentanza. Per questo costruire i nostri orizzonti fuori dal suo perimetro non è solo una scelta, ma ... »

Gerusalemme

Venerdì 8 dicembre è stato “il giorno della rabbia“ in tutta la Palestina. Da Ramallah a Jenin, da Betlemme a Gerusalemme: le piazze si sono riempite in tutte le città palestinesi, con violenti scontri, oltre duecento feriti e decine di arresti. A Gaza già da ieri sono iniziate le manifestazioni, con migliaia di persone che hanno marciato verso il confine con Israele. La Striscia è stata colpita da numerosi raid dell’aviazione israeliana, che hanno provocato la morte di 4 persone. Manifestazioni di solidarietà in tutti i Paesi arabi e musulmani. Nei giorni seguenti mobilitazioni contro le ambasciate statunitensi nelle principali città del mondo.

Non è tutta colpa di Trump

8 / 12 / 2017
Riprendiamo dal sito invisiblearabs.com un articolo di Paola Caridi, giornalista e scrittrice esperta di mondo arabo, che contestualizza ... »

La svolta di Trump - Gerusalemme capitale: "Scelta necessaria per la pace"

7 / 12 / 2017
La notizia secondo cui il presidente statunitense Donald Trump avrebbe spostato l’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme e ... »

System change not climate change

6 / 12 / 2017

Venezia - No Pfas occupano le banchine del palazzo della Regione

L'iniziativa, fatta dalle Climate Defens Units, Greepeace e Mamme e Cittadini Attivi No Pfas, per pretendere la bonifica immediata delle aree contaminate e la chiusura della Miteni. La Regione Veneto si schiera dalla parte di chi inquina. Vergognose dichiarazioni di un consigliere leghista.
Le Climate Defense Units, Greenpeace Italia ed un gruppo di “Mamme e cittadini attivi No Pfas hanno occupato questa mattina le banchine di Palazzo Ferrofini a Venezia, sede del Consiglio Regionale del Veneto. Alle 11 è iniziata una seduta del Consiglio e gli attivisti e le attiviste hanno ottenuto di poter intervenire. Le due richieste sono: la bonifica immediata dell’area contaminata dai Pfas e la “chiusura coordinata” della Miteni, la fabbrica maggiormente responsabile di questo disastro umano e ambientale in Veneto. Questa ... »

Carovana Messico 2017

A BREVE sarà disponibile l'e-book della Carovana.

Tutti gli articoli della Carovana in MessicoLe rotte dei ribelli: viaggio tra i migranti centroamericani e gli indigeni zapatisti” organizzata dall'Ass. Ya Basta Êdî Bese​ in collaborazione con Progetto Melting Pot e campagna Overthefortress.

Leggi il testo di lancio della carovana: Viaggio sulle rotte ribelli

24 / 11 / 2017

La Vocera de los pueblos

Sulle orme di Marichuy, la candidata indipendente indigena alla presidenza del Messico
San Cristóbal de Las Casas - C'è un uomo che canta nel grande zócalo di San Cristóbal. In Messico, neppure la politica può fare a meno di una ... »

Tunisia

13 / 12 / 2017

Manich Msamah in Tunisia - Tra mobilitazione specifica e fondazione di un collettivo politico. Il racconto di un militante

Traduciamo e pubblichiamo un articolo scritto da un militante del movimento tunisino Manich Msamah per Global Project. Manich Msamah negli ultimi ... »

Messico

7 / 12 / 2017

Messico - Un altro passo indietro nella tutela dei diritti umani

Martedì centinaia di persone si sono riunite di fronte alla sede del Senato a Città del Messico per protestare contro l’approvazione della Legge ... »

Francia

6 / 12 / 2017

Francia - "Tout le monde deteste les frontieres"

Studenti e rifugiati occupano un castello a Nantes.
Dal 26 novembre una diffusa rete studentesca insieme a giovani migranti ha occupato i 900 metri quadrati del castello del Tertre costruito da un ... »

Sin Bajar La Mirada

A cura dell'Associazione Ya Basta! Êdî Bese! 

QUI l'archivio articoli

26 / 10 / 2017

Lo zapatismo, il vero focolare di resistenza al salinismo

La storia dell’EZLN è lunga, ma possiamo soffermarci su alcuni momenti importanti che ci aiutano a sbrogliare l’intrico della propaganda nera ... »

Link Utili

Melting Pot Europa

Eco Magazine

Read in English

traduzioni

Follow Us

twitterfbyoutube

Hasta siempre Olol!

Twitter

Per info e segnalazioni redazione@globalproject.info

No Tap

13 / 12 / 2017

La crescita del movimento No Tap tra lotta e violenza di Stato

Pubblichiamo una nota del Movimento No Tap, che prova a sintetizzare, in termini politici, quanto accaduto in Salento nei giorni scorsi, a livello di ... »

Abusi in divisa

2 / 12 / 2017

Il diritto torturato

Trascrizione dell'incontro di "Sherwood open live" con Italo di Sabato (Osservatorio Repressione) e Giuseppe Romano
A Sherwood Open Minds, appuntamento mensile di approfondimento politico che si tiene nella sede di Sherwood a Padova, il 24 novembre si è parlato di ... »

No G20

Diverse perquisizioni - nei giorni scorsi - in merito alle indagini aperte dopo le mobilitazioni No G20 ad Amburgo. Le ricerche sono concentrate principalmente rispetto ai fatti di Rondenbarg, il quartiere dove si verificarono diversi scontri tra manifestanti e polizia. 

Tutti gli articoli sul G20 

Studenti Medi

17 / 11 / 2017

Studenti ancora in piazza contro l'alternanza scuola-lavoro

Studenti ancora in piazza in diverse città italiane, per opporsi all’alternanza scuola-lavoro e per rivendicare un modello di istruzione basato ... »