Femminismo

177 risultati Rss Feed
Veneto: la stretta di mano tra Regione e Pro Life mina il diritto all’aborto

Veneto: la stretta di mano tra Regione e Pro Life mina il diritto all’aborto

I numeri parlano chiaro, a Mestre è unə ginecologə su venti a praticare l'IVG, a Padova sei su ventidue, a Verona sei su venti, a Vicenza due su diciotto.

27 / 1 / 2023
Il diritto all'aborto libero e sicuro in Veneto non è garantito. Lo esplicita chiaramente l'ultimo report del Ministero della Salute. Secondo i dati emersi in 252 su 352 medicə sono obiettori, di fatto 7 su 10. Numeri che fanno bruciare le parti intime.Nonostante le sviolinate sull'eccellenza della sanità veneta, la regione si dimostra all'avanguardia sul fronte ... »
La costituzionalizzazio-ne dell'aborto in Francia tra avanzamenti e contraddizioni

La costituzionalizzazio-ne dell'aborto in Francia tra avanzamenti e contraddizioni

22 / 12 / 2022
La rubrica “Le Père Duchesne: uno sguardo sulla Francia” deve il suo nome al personaggio Père Duchesne, che nella mitologia popolare francese rappresentano “l’uomo del popolo” che denuncia abusi e ingiustizie commesse dai potenti. Non è un caso che molti giornali nati durante la Rivoluzione Francese si chiamassero in questo modo. Sulla scia di questa tradizione ... »
Jin, Jiyan, Azadî e il femminismo confederale

Jin, Jiyan, Azadî e il femminismo confederale

12 / 12 / 2022
Le manifestazioni - che onorano la memoria di  Jina Amini - sono diventate il più grande movimento per i diritti delle donne nella storia recente dell'Iran. Le parole "Jin, Jiyan, Azadî" hanno preso nuova vita nella sua traduzione in farsi - "Zan, Zendegi, Azadî" - e il messaggio continua a riverberare nelle proteste di solidarietà in tutto il paese. In realtà, il ... »
25 Novembre tutti i giorni

25 Novembre tutti i giorni

Un documento del Collettivo Squeert di Padova dopo le mobilitazioni del 25 e 26 novembre

7 / 12 / 2022
Il 25 novembre a Padova la lotta è stata intersezionale: i motivi per scendere in piazza erano e sono tanti ogni giorno, sono diversi ma intersecati, convergenti.La violenza patriarcale assume tante forme, esplicite o subdole e sottese, ma di cui comune denominatore è l’oppressione perpetrata su più livelli nei confronti dei corpi che dissentono alla norma maschile, ... »
Per una rivoluzione degli affetti: pensiero monogamo e terrore poliamoroso

Per una rivoluzione degli affetti: pensiero monogamo e terrore poliamoroso

Recensione del libro di Brigitte Vassallo, edito da Effequ.

3 / 12 / 2022
“Per una rivoluzione degli affetti. Pensiero monogamo e terrore poliamoroso” è un saggio sulle relazioni, in particolare sulle relazioni non monogame, di Brigitte Vasallo, scrittrice, attivista e femminista spagnola nota soprattutto per la sua critica all’islamofobia di genere, al purplewashing e all’omonazionalismo. Un tema, quello delle non-monogamie etiche, ... »
25 Novembre: "Ci vogliamo vivз e liberз!"

25 Novembre: "Ci vogliamo vivз e liberз!"

Cronaca delle manifestazioni tenutesi nelle città del Nord-Est in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere

26 / 11 / 2022
Sono state centinaia le persone che hanno riempito strade e piazze delle città del Nord-Est in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere, per protestare contro il sistema di oppressione patriarcale che opprime milioni di donne e soggettività Lgbtqia+ in tutto il mondo. Moltissime le voci che si sono alzate contro gli episodi quotidiani di violenza ... »
Cosenza – Le lotte femministe tra diritto d’aborto e diritto alla salute

Cosenza – Le lotte femministe tra diritto d’aborto e diritto alla salute

Intervista a Vittoria Morrone del collettivo femminista Fem.in. Ieri l’occupazione del cortile dell’ospedale dell’Annunziata

18 / 11 / 2022
Intervista a Vittoria Morrone[1], tra le fondatrici del collettivo femminista Fem.in, che ci ha raccontato come reagisce il collettivo in risposta all’inaccessibilità dell’aborto a Cosenza e delle proteste che sono state fatte a partire dal periodo pandemico.Per quanto riguarda la sanità, a Cosenza si è dimesso l’unico medico non obiettore rendendo l’aborto ... »
Treviso - Carriera Alias, perché deve essere una priorità

Treviso - Carriera Alias, perché deve essere una priorità

Un documento di Non Una di Meno Treviso

17 / 11 / 2022
Si è tenuto giovedì 20 ottobre a Treviso un evento pubblico promosso da Rete Lenford – la rete italiana di Avvocatura per i diritti LGBTQIA+ - e rivolto al personale educativo in cui sono stati presentati i punti essenziali e il regolamento che definiscono la cosiddetta “carriera alias”. Con tale espressione si fa riferimento, nel contesto dell’istruzione, a un ... »
Aborto e obiezione: un problema sanitario, giuridico e politico

Aborto e obiezione: un problema sanitario, giuridico e politico

5 / 11 / 2022
Il tema del diritto all’aborto è un oggi più attuale che mai, soprattutto dopo l’ascesa di Giorgia Meloni a premier e la nomina di Eugenia Roccella a ministra per la Famiglia, le pari opportunità e la natalità. La ministra ha infatti esplicite e ultraconservatrici posizioni antiabortiste, omofobe e transfobiche. Diventa quindi fondamentale ed urgente continuare ... »
A cinque anni dal #MeToo: i meriti e i limiti di un movimento "digitale"

A cinque anni dal #MeToo: i meriti e i limiti di un movimento "digitale"

29 / 10 / 2022
Nel mese che sta per volgere al termine il movimento #MeToo celebra il suo quinto anniversario. Molti giornali statunitensi ed europei hanno ricordato il fenomeno, concentrandosi sull’impatto positivo che questo movimento ha avuto avuto per i diritti delle donne. Nonostante ciò, pochi hanno messo in luce il lato più controverso di #MeToo, quello che permette ancora alle ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 18