Editoriali » Italia

15 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Minniti e la strategia della paura

Minniti e la strategia della paura

La guerra ai migranti del candidato premier per la "tenuta democratica del Paese"

1 / 9 / 2017
Riprendiamo questo editoriale tratto dal sito del Progetto Melting Pot Europa che decostruisce il nesso apparente migrazioni-sicurezza contestualizzando il clima di ostilità alle migrazioni a partire dalla situazione economica generale in Italia.In questi giorni molti hanno scritto dell’incredibile sequenza di episodi e azioni legate assieme da un clima fortemente ostile ... »
Reato di clandestinità e populismo del XXI secolo

Reato di clandestinità e populismo del XXI secolo

10 / 1 / 2016
Sono bastati i capricci di Alfano e del Nuovo Centro Destra per convincere Palazzo Chigi a fare dietrofront sulla depenalizzazione del cosiddetto “reato di clandestinità”. In realtà la decisione del governo in merito alla questione, già prevista da una legge delega dell’aprile 2014, non è stata cancellata, bensì rinviata di una settimana. Uno stop che rappresenta ... »
Er Più de Palazzo Chigi

Er Più de Palazzo Chigi

La conferenza stampa di fine anno di Renzi tra simulacri e superficialità

30 / 12 / 2015
Sono quindici i punti affrontati da Renzi nel corso della consueta conferenza stampa governativa di fine anno. Dal lavoro al PIL, da Expo al Mezzogiorno, dalla legge elettorale alla politica estera, lo slide-show scorre veloce, illustrando i successi ottenuti dal governo nel 2015 e conferendo al premier un’immotivata spavalderia che gli consente di glissare sulle domande ... »
La debolezza della Ragion di Stato

La debolezza della Ragion di Stato

22 / 10 / 2015
Bologna e Roma sono state palcoscenico di inquietanti dimostrazioni dell’uso pubblico della forza. Prima gli studenti caricati di fronte all’Università – per aver avuto l’arroganza di chiedere di entrare nel loro Ateneo senza pagare l’ingresso della Maker Faire – e gli idranti sulla folla. Poi lo sgombero di via Solferino a Bologna. Di nuovo, lo sfratto ... »
Like a rolling stone

Like a rolling stone

3 / 9 / 2015
Le prime applicazioni concrete della legge sulla “ Buona Scuola” sono come la pietra rotolante che si trascina dietro una gigantesca frana. Franano i diritti dei lavoratori, la loro dignità, la qualità del difficile e complesso lavoro dell’insegnamento, i principi stessi di una scuola pubblica solidale,egualitaria e cooperante in nome di una scuola azienda sottomessa ... »
Coalizziamoci dal basso e lottiamo per il comune.

Coalizziamoci dal basso e lottiamo per il comune.

Riflessioni dei centri sociali del Nord-Est sul dibattito allo Sherwood Festival dedicato al tema delle coalizioni. Tra gli ospiti di quella serata, Maurizio Landini

8 / 7 / 2015
“La coalizione non nasce per esigenze di carattere politico generale, ma strettamente di carattere sindacale”. Maurizio LandiniLo dice chiaramente e con molta onestà il segretario generale della F.I.O.M. durante il dibattito “Confederare territori, coalizzarsi per il comune”, organizzato allo Sherwood Festival. Tutto questo è ben distante da qualsiasi idea di spazio ... »
Hic sunt leones?

Hic sunt leones?

L’ approvazione della “ Buona scuola”, la finta opposizione dem, per la costruzione di un blocco sociale antiautoritario a partire dalla mobilitazione dell’ intellettualità di massa.

30 / 6 / 2015
La controriforma che per una strana ironia della sorte ed una involontaria comicità è stata chiamata dai “ riformatori” del piccolo Cesare “ Buona scuola”, è stata approvata al Senato, addirittura con qualche voto in più di quelli previsti. Ciò dimostra  ancora una volta la grottesca e caricaturale vicenda della cosiddetta opposizione interna al PD. “ Hinc sunt ... »
Scogli, dignità e resistenza

Scogli, dignità e resistenza

27 / 6 / 2015
 L’immagine dei profughi - uomini, donne, bambini - abbarbicati sulle scogliere di Ventimiglia ha un carattere epocale, da esodo biblico. Se il “ cuore batte in basso, a sinistra” come dicono gli Zapatisti, il nostro deve battere forte, molto, molto forte! Il tragico spettacolo offerto dal declino inarrestabile, sul piano dei principi e valori etico-politici, di questa ... »
Il sacco della Laguna. L'affarista, il magistrato, i movimenti

Il sacco della Laguna. L'affarista, il magistrato, i movimenti

Elezioni comunali a Venezia

17 / 6 / 2015
 Chi ha vintoIl 14 giugno 2015, con il 53,21% dei voti - staccando di ben 6567 preferenze il suo avversario Felice Casson - le urne consegnano la Città in mano all'imprenditore-affarista Luigi Brugnaro. Dopo 25 anni il Comune di Venezia torna ad essere amministrato dalla destra. Poco importa se l'ex magistrato ha retto in centro storico chiudendo gli spogli con il 51,17%, il ... »
Elezioni in Veneto e a Venezia. Il cambiamento non ammette scorciatoie

Elezioni in Veneto e a Venezia. Il cambiamento non ammette scorciatoie

3 / 6 / 2015
La riconferma di Luca Zaia era largamente prevedibile, a parte naturalmente per l'apparato del PD che dimostra ancora una volta la sua distanza dalla società. Forse meno prevedibile era la misura del suo successo che, riprendendo la fortunata espressione di Ernesto Milanesi, sancisce il passaggio da Legaland a Zaialand, dove il governatore si è riconfermato con il 50,1% dei ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2