Siria

126 risultati Rss Feed
Kobane nel mirino: ancora venti di guerra in Siria del Nord

Kobane nel mirino: ancora venti di guerra in Siria del Nord

Dalle dichiarazioni ai dati di fatto: all’orizzonte una nuova invasione contro l’Amministrazione Autonoma della Siria del Nord-Est per distogliere l’attenzione dai problemi interni della Turchia.

3 / 11 / 2021
Da qualche giorno si hanno notizie di movimenti di truppe e di mezzi nell’area di Azaz, sul confine turco-siriano e sembra che nei giorni scorsi Turchia e Russia abbiano intavolato una discussione, a questo punto avanzata, sulla possibilità dei primi di intraprendere un’operazione militare verso la città di Kobane con l’obiettivo di “liberarla dai terroristi”. Più ... »
Raccomandazioni del Forum Internazionale dell’Acqua a Hesekê

Raccomandazioni del Forum Internazionale dell’Acqua a Hesekê

Rapporto pubblicato da ANF English il 29 settembre 2021

15 / 10 / 2021
Il Forum Internazionale dell’Acqua nella Siria del Nord e dell’Est si è concluso con una serie di raccomandazioni dai 300 delegati da dentro e fuori il paese. Lo Stato turco sarà citato in giudizio per l’utilizzo dell’acqua come arma di guerra. Traduzione dell’articolo originale a cura di Emma Purgato per Ya Basta! Êdî Bese! in collaborazione con Un Ponte ... »
Il peggior crimine di Trump non può essere dimenticato

Il peggior crimine di Trump non può essere dimenticato

9 / 12 / 2020
In seguito alla vittoria di Joe Biden nelle ultime elezioni Usa, Patrick Cockburn, attraverso una testimonianza diretta da Afrin, mette nero su bianco quanto sta succedendo nel Nord Siria occupato dalla Turchia e dai miliziani jihadisti. In un raro esempio di accusa all’operato di Turchia e Usa in Siria, la speranza è che con il cambio di amministrazione negli Stati Uniti ... »
La caduta di al-Baghdadi. L'ascesa, la rivelazione e la fine del leader dell'Isis

La caduta di al-Baghdadi. L'ascesa, la rivelazione e la fine del leader dell'Isis

29 / 10 / 2019
Dal momento in cui, nel luglio 2014, salì sul Minbar della Moschea al-Nuri di Mosul, vestito di nero, per autoproclamarsi califfo del mondo islamico, fino alla sua fine di domenica scorsa durante un raid delle forze speciali Usa, Ibrahim Al-Badri meglio conosciuto come Abu Bakr Al-Baghdadi, era probabilmente una delle persone più ricercate, e pericolose, al mondo.In molto ... »
Turchia e bande jihadiste prendono il controllo di Ras al-Ayn in Siria

Turchia e bande jihadiste prendono il controllo di Ras al-Ayn in Siria

L’assedio di Serekaniye (Ras al-Ayn in arabo) segnerebbe il primo grande progresso della Turchia nelle battaglie per cacciare i combattenti curdi siriani dal confine.

21 / 10 / 2019
Si chiama “Fonte di pace” ma non è che l’ennesima offensiva. Si chiama “Fonte di pace” e si traduce in pesanti attacchi e raid aerei sulla popolazione civile del Rojava. Non c’è spazio per la tregua e Erdogan va avanti per la sua strada: «Spaccherò le teste dei curdi», ha dichiarato.Proprio ieri, i comandi delle Forze Siriane Democratiche (SDF), tramite ... »
La strategia di Ankara, il ricatto di Erdogan, il ruolo di Trump e dell'Europa, un Paese in macerie e un sogno infranto: è la guerra (infinita) in Siria

La strategia di Ankara, il ricatto di Erdogan, il ruolo di Trump e dell'Europa, un Paese in macerie e un sogno infranto: è la guerra (infinita) in Siria

15 / 10 / 2019
«Se dobbiamo decidere tra il compromesso e il genocidio del nostro popolo, sicuramente sceglieremo la nostra gente», con queste toccanti parole domenica notte le SDF hanno annunciato, per bocca del comandante in capo Mazlum Kobani, di aver stipulato un accordo con il presidente siriano Assad (con la Russia come supervisore) che permette alla truppe siriane fedeli al ... »
Rojava - Pace di Primavera, Morte in Autunno.  Il dado è tratto

Rojava - Pace di Primavera, Morte in Autunno. Il dado è tratto

10 / 10 / 2019
La premessa all’odierna situazione è ben nota: la telefonata di domenica notte tra Trump ed Erdogan, con il primo che garantisce al secondo il semaforo verde per un’operazione militare nel Nord Siria, previo ritiro delle truppe americane presenti sul confine turco siriano, che da ormai un paio d’anni fungevano da forza di interposizione e da deterrente contro le ... »
Prepariamoci a difendere la rivoluzione

Prepariamoci a difendere la rivoluzione

di Zan
21 / 12 / 2018
Non possiamo ancora dirlo con certezza matematica, ma sta succedendo.Con le dichiarazioni di ieri è formalmente iniziato il disimpegno USA in Siria. Con il disimpegno Usa si lascia carta bianca al presidente turco Erdoğan, che da anni non vede l'ora di spazzare via la rivoluzione del Rojava. Prima di oggi ci sono stati svariati segnali che hanno fatto pensare ad una ... »
Missione Compiuta

Missione Compiuta

Lo scenario siriano dopo l'annunciato ritiro delle forze militari Usa

20 / 12 / 2018
Un'altra missione compiuta, il presidente americano Trump conclude così il suo tweet dove accenna alla sua nuova catastrofica decisione - un repentino ritiro delle forze terrestri Usa dalla Siria.Sono invece apparentemente scioccati da questa sua improvvisa decisione gli ufficiali che, in un articolo uscito il 19/12/2018 sul New York Times, rivelano come Trump abbia dato ... »
Il Medio Oriente tra guerra globale e geopolitica

Il Medio Oriente tra guerra globale e geopolitica

Intervista a Chiara Cruciati. PRESSto (Perugia 12-14 aprile 2018)

10 / 5 / 2018
Nel corso della terza puntata di PRESSto (Perugia 12-14 aprile 2018), è stato affrontato il tema della guerra e dei conflitti globali. La trasmissione è andata in onda il giorno dopo l’attacco aereo in Siria fatto da Usa, Gran Bretagna e Francia. Tra gli ospiti intervenuti, c’è stata Chiara Cruciati, caporedattrice dell'agenzia di informazione Nena News ed esperta di ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 13