Turchia

259 risultati Rss Feed
Venezia - «Siamo con le sorellə in lotta in Turchia», presidio a Rialto contro il ritiro della Turchia dalla Convenzione di Istanbul

Venezia - «Siamo con le sorellə in lotta in Turchia», presidio a Rialto contro il ritiro della Turchia dalla Convenzione di Istanbul

3 / 4 / 2021
Nello striscione calato da Rialto c'è scritto «se toccano unə reagiamo tuttə, in Turchia e ovunque!», ed è in effetti questo il chiaro messaggio che arriva dal presidio a Venezia, lanciato dall'Associazione Ya Basta! Êdî Bese! e immediatamente raccolto dal Centro Sociale Rivolta, così come dal Laboratorio Occupato Morion e dai nodi territoriali di Non Una di Meno di ... »
Erdogan dichiara guerra alle donne

Erdogan dichiara guerra alle donne

È di ieri la notizia che la Turchia si è ritirata dalla Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne. Sotto attacco anche la comunità lgbtqi+. Il governo prova ulteriormente a silenziare l'Hdp, il Partito Democratico dei Popoli. In atto proteste in tutto il Paese.

21 / 3 / 2021
La Convenzione di Istanbul, promossa dal Consiglio d’Europa e ratificata dal governo turco nel 2011, è il primo strumento internazionale giuridicamente vincolante che crea un quadro giuridico completo per proteggere le donne da qualsiasi forma di violenza.La Convenzione interviene specificamente nell'ambito della violenza domestica - nonché lo stupro coniugale e le ... »
Cosa succede in Turchia? Le proteste studentesche ed LGBT+ per i diritti e la democrazia contro il governo di Erdogan

Cosa succede in Turchia? Le proteste studentesche ed LGBT+ per i diritti e la democrazia contro il governo di Erdogan

La testimonianza di un attivista LGBT+ turco e del giornalista Murat Cinar al CSO Pedro di Padova

17 / 2 / 2021
Sabato 14 febbraio al CSO Pedro si è tenuto un incontro davvero interessante e formativo.Con l’aiuto di un attivista LGBT+ turco e con il giornalista Murat Cinar, che segue le proteste in Turchia da quando sono scoppiate, siamo riuscitə a fare una panoramica di quello che sta succedendo oggi nelle università e nelle piazze del paese.Il giornalista Murat Cinar ha ... »
Turchia - La lettera degli universitari a Erdogan: “Lei non è un sultano e noi non siamo i suoi sottomessi”

Turchia - La lettera degli universitari a Erdogan: “Lei non è un sultano e noi non siamo i suoi sottomessi”

13 / 2 / 2021
In Turchia sono in corso le manifestazioni di massa ormai da più di un mese. Il mondo universitario con il sostegno della cittadinanza continua a ribellarsi contro il nuovo rettore dell’Università di Bogaziçi, nominato direttamente dal Presidente della Repubblica, contro la violenza della polizia e contro l’arroganza e il linguaggio omotransfobico del governo centrale. ... »
In difesa di Can Dündar, condannato in Turchia a 27 anni di prigione: svelò i traffici di armi dall’intelligence di Ankara ai jihadisti

In difesa di Can Dündar, condannato in Turchia a 27 anni di prigione: svelò i traffici di armi dall’intelligence di Ankara ai jihadisti

27 / 12 / 2020
Il “crackdown” sulle libertà individuali in Turchia è in corso da molto tempo ma nell’ultima settimana 3 pesanti accuse hanno risvegliato l'attenzione verso il paese anatolico e la sua pratica di privazione indiscriminata delle libertà fondamentali.Lo scorso mercoledì 23 Dicembre una corte del tribunale di Istanbul ha condannato il giornalista Can Dündar a 27 anni ... »
La parabola di Aya Sophia

La parabola di Aya Sophia

Da simbolo della cristianità ad impersonificazione dell’autocrazia di Erdogan: la parabola di uno dei simboli della “città su due continenti”.

14 / 7 / 2020
Con i suoi quattro minareti, accompagnata dalla sagoma della sua inconfondibile cupola, la forma di Aya Sophia è uno di quei paesaggi che definire da cartolina risulta inadeguato e svilente. La magia del camminare tra le strade del quartiere di Sultanahmet, quasi a picco sul Corno d’Oro e sul Palazzo Topkapi, dimora di sultani e principesse, non ha prezzo e regala a ... »
A sette anni dalle rivolte di Gezi Park

A sette anni dalle rivolte di Gezi Park

La manifestazione di protesta per salvare il polmone verde di Istanbul attorno a piazza Taksim si trasformò in una protesta antigovernativa che durò mesi e vide scendere in piazza milioni di persone.

29 / 5 / 2020
Ci sono luoghi che nella storia dei movimenti rimangono leggendari, solo pronunciando il loro nome si può annusare un’aria di cambiamento, a volte rivoluzione, che pochi altri luoghi fisici nel mondo posseggono. Piazza Taksim, con Gezi Park accanto, è uno di quelli.Per i movimenti di sinistra turchi, per i sindacati ma soprattutto per gli studenti quella centinaia di metri ... »
Interessi turchi e debolezza italiana: dietro lo show fatto sulla pelle di Silvia. Intervista ad Alberto Negri

Interessi turchi e debolezza italiana: dietro lo show fatto sulla pelle di Silvia. Intervista ad Alberto Negri

18 / 5 / 2020
Il “caso” di Silvia Romano ha messo in luce tutte le debolezze dell’Italia nel gestire vicende delicate. Debolezze amplificate dal “reality show” messo in piedi a Fiumicino, durante l’atterraggio di Silvia, che di fatto ha esposto la ragazza alla pubblica gogna, senza alcun filtro e protezione. La vicenda svela anche il ruolo determinante della Turchia, che sta ... »
Ipocrisie e debolezze della Fortezza Europa di fronte al ricatto di Erdogan

Ipocrisie e debolezze della Fortezza Europa di fronte al ricatto di Erdogan

3 / 3 / 2020
Non occorre fare troppi giri di parole: quanto sta accadendo al confine fra Turchia e Grecia è il frutto degli accordi tra l’Unione Europea e il regime di Erdogan firmati nel marzo 2016. Un accordo che, oltre a riempire di soldi le casse turche (oltre 6 miliardi di euro!), ha avuto un duplice effetto: da un lato estrernalizzare il contenimento dei flussi migratori dando al ... »
Canali umanitari subito! Immediata evacuazione dalla Grecia e dalla Turchia

Canali umanitari subito! Immediata evacuazione dalla Grecia e dalla Turchia

Appello alla mobilitazione del Progetto Melting Pot e della campagna Lesvos calling

3 / 3 / 2020
La crisi umanitaria in Grecia, nelle isole hotspot del Mar Egeo e al confine con la Turchia sta drammaticamente peggiorando di ora e in ora, da quando lo scorso 27 febbraio il presidente turco Erdogan ha annunciato, dopo l’intensificarsi degli scontri in Siria, di inviare verso l’Europa “milioni di profughi” che risiedono in Turchia. In questo momento, secondo ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 26