Christian Peverieri

64 risultati Rss Feed
Ecuador - Lenín costretto alla resa abroga il paquetazo

Ecuador - Lenín costretto alla resa abroga il paquetazo

La vittoria della lotta, di una mobilitazione incredibile dei movimenti indigeni e non solo, ma è anche una vittoria di tutto il paese che ora potrà sperare in una serie di misure economiche meno impattanti nella propria vita quotidiana

14 / 10 / 2019
Dopo undici giorni di rivolta e di imponenti manifestazioni il movimento indigeno ha vinto: il presidente Lenín Moreno è costretto alla resa e a ufficializzare l’abrogazione del decreto 883 con il quale si istituiva il “paquetazo” economico.È la vittoria della lotta, di una mobilitazione incredibile dei movimenti indigeni e non solo, ma è anche una vittoria di tutto ... »
Ecuador - I movimenti indigeni fanno tremare il potere

Ecuador - I movimenti indigeni fanno tremare il potere

Martedì 8 ottobre occupato il Parlamento continuano duri scontri a Quito: «la lotta continua fino a che il FMI non se ne andrà!».

11 / 10 / 2019
Da ormai una settimana l’Ecuador è in sciopero ed è attraversato da nord a sud, dalla costa all’Amazzonia da fortissime proteste contro l’ormai famoso “paquetazo” di Moreno, una serie di misure economiche dettate dal Fondo Monetario Internazionale in cambio di un prestito di 4,2 miliardi di dollari, che andranno a colpire i settori più deboli della popolazione.La ... »
Ecuador - Continua la rivolta e Moreno fugge a Guayaquil

Ecuador - Continua la rivolta e Moreno fugge a Guayaquil

8 / 10 / 2019
Non è servito nemmeno lo stato d’eccezione a fermare le proteste dei cittadini e dei movimenti ecuadoriani contro il “paquetazo”, il pacchetto di misure economiche emanato dal governo di Lenin Moreno su indicazione de Fondo Monetario Internazionale. Particolarmente tesa la situazione nelle comunità indigene in resistenza: nei giorni scorsi la CONAIE ha annunciato la ... »
L’Ecuador in rivolta contro Lénin e le politiche economiche dettate dal FMI

L’Ecuador in rivolta contro Lénin e le politiche economiche dettate dal FMI

7 / 10 / 2019
Da quasi una settimana l’Ecuador sta vivendo giorni difficili, con proteste, manifestazioni e feroce repressione da parte di esercito e polizia in tutto il Paese. È iniziato tutto mercoledì scorso, quando il presidente Lénin Moreno ha annunciato una serie di misure economiche, definite “paquetazo”, dettate dal FMI e che, secondo il presidente, sono necessarie per ... »
L’impegno di López Obrador e la fiducia a tempo dei genitori di Ayotzinapa

L’impegno di López Obrador e la fiducia a tempo dei genitori di Ayotzinapa

Sono passati cinque anni dalla scomparsa dei 43 studenti di Ayotzinapa

26 / 9 / 2019
Negli ultimi giorni si è tornato a parlare di Ayotzinapa non solo per l’approssimarsi del quinto anniversario dalla scomparsa dei 43 studenti della Normal, ma anche per una serie di notizie che insinuano ombre sull’operato del nuovo governo: la scarcerazione di El Gil (presunto capo dei Guerreros Unidos e uno dei principali sospettati del sequestro dei 43 studenti) e di ... »
Ayotzinapa, cronistoria dell’impunità

Ayotzinapa, cronistoria dell’impunità

24 / 9 / 2019
Il 26 settembre ricorre il quinto anniversario della sparizione forzata dei 43 studenti della Escuela Normal Rural Isidro Burgos di Ayotzinapa. Un caso che ha segnato profondamente il paese e che avuto il merito di porre all’attenzione pubblica mondiale il dramma delle sparizioni forzate, conseguenza del regime di terrore instaurato da Felipe Calderon nel 2006 con la ... »
La Bolivia verso le elezioni tra incendi e “progressismo anti ambientale”

La Bolivia verso le elezioni tra incendi e “progressismo anti ambientale”

Intervista esclusiva a Marco Antonio Gandarillas Gonzáles, sociologo, ricercatore sui temi ambientali e Direttore del Centro di Documentación e Información Bolivia (CEDIB)

9 / 9 / 2019
Nell’ultimo mese hanno fatto il giro del mondo le immagini dell’Amazzonia in fiamme. Sotto accusa il presidente brasiliano Bolsonaro che, con le sue politiche estrattiviste in favore delle “grandi corporation del crimine ambientale”, sta portando al collasso questa importante foresta pluviale.L’emergenza incendi non ha colpito solo il Brasile, anche dalla vicina ... »
Messico un anno dopo: dov'è il "cambiamento"?

Messico un anno dopo: dov'è il "cambiamento"?

Bilancio di un anno di presidenza di Andrés Manuel López Obrador

2 / 7 / 2019
Un anno fa il trionfo della speranza: al terzo tentativo Andres Manuel Lopez Obrador diventava presidente del Messico. Un’elezione storica per il paese, infatti, per la prima volta un candidato di sinistra metteva alla porta i due partiti tradizionali che finora si erano spartiti il potere, il vecchio partito-stato PRI e il suo braccio destro - in tutti i sensi - PAN. Oltre ... »
Brasile - La corruzione della lotta alla corruzione

Brasile - La corruzione della lotta alla corruzione

12 / 6 / 2019
Il golpe suave a Dilma nel 2016, l’incriminazione a Lula nel 2017, la sua successiva incarcerazione nel 2018 a pochi mesi dalle elezioni e l’intera inchiesta “lava jato” (autolavaggio), sarebbero stati influenzati dal giudice Sergio Moro - ora “superministro” della giustizia e della sicurezza pubblica -assieme al pubblico ministero Deltan Dallagnol con ... »
Ezln, una giornata per la vita contro la nuova militarizzazione dei territori autonomi

Ezln, una giornata per la vita contro la nuova militarizzazione dei territori autonomi

5 / 6 / 2019
Gli zapatisti lo avevano predetto durante tutta la scorsa campagna elettorale. Lo avevano poi denunciato durante le celebrazioni per i cento anni dall’assassinio del generale Emiliano Zapata Salazar. Ora ci sono anche i dati raccolti dal Centro di Diritti Umani Frayba di San Cristóbal: il nuovo governo di López Obrador ha iniziato l’offensiva contro l’Ezln riprendendo ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 7