Mafie » Approfondimenti

13 risultati Rss Feed
La mafia nel Veneto #CementoArricchito

La mafia nel Veneto #CementoArricchito

24 / 6 / 2015
I loro analisti spiegano che è un bene che non se ne sia parlato in campagna elettorale. I loro esperti fanno capire che ci sono contratti (anche pubblici) “in essere”. I loro consulenti ricordano che finché dura il patto con i “colletti” tutto resterà davvero… impresentabile. Fatti episodici, eventi singoli, responsabilità individuali, colpe univoche.In Veneto ... »
Reggio Emilia alla rovescia: Grandi opere, neoliberismo e culto della legalità

Reggio Emilia alla rovescia: Grandi opere, neoliberismo e culto della legalità

Contributo del Laboratorio Aq16, Città Migrante, Casa Bettola

15 / 4 / 2015
Chi oggi si schiera nelle battaglie per la giustizia sociale e ambientale nelle sue molteplici forme non può che vivere con profondo disagio l’intima connessione che intreccia il modello produttivo e politico emiliano, oggi ben rappresentati nell’esecutivo Renzi con due ministri, Poletti e Del Rio, con tutta la stucchevole retorica legalitaria antimafia che trasuda nelle ... »
A Bagnoli c'è odor di camorra

A Bagnoli c'è odor di camorra

di Antonio Musella

28 / 6 / 2012
Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris si trova a fare i conti con ditte colpite da interdittiva antimafia che parteciperanno alla riqualificazione del quartiere di Bagnoli, la più grande operazione urbanistica del capoluogo campano. Aziende che attraverso un gioco di scatole cinesi sopravvivono a loro stesse e riescono a superare le maglie dei controlli. Come la Ibi ... »
Malvento

Malvento

di Antonio Musella

14 / 7 / 2010
Circa un’anno e mezzo fa, alcuni giudici di Avellino fecero emergere dopo lunga indagine, una truffa sugli impianti eolici che riguardava l’azienda leader di produzione di energia eolica in Italia, la IVPC dei fratelli sanniti Ciro ed Oreste Vigorito. Venivano incassati i contributi del conto energia, veniva anche attribuito alla IVPC un pagamento per una quota di energia ... »
La fortuna dell'eroe

La fortuna dell'eroe

di Lucio Iaccarino

12 / 7 / 2010
Rientro a Napoli da Messina dalla presentazione del libro di Alessandro Dal Lago, a cui ho ricordato di aver letto Gomorra poco dopo la sua uscita e di non aver avuto, al termine del libro, alcun sintomo di autoassoluzione. Non mi sono cioè convinto di «aver contribuito alla lotta contro il crimine organizzato» né ho dormito «sogni tranquilli». Tutt’altro! Mi sono ... »
Eroe di carta. Intervista ad Alessandro Dal Lago

Eroe di carta. Intervista ad Alessandro Dal Lago

di Antonio Musella

12 / 7 / 2010
Per alcuni anni siamo stati tra quelli che hanno apprezzato Gomorra, il lavoro di Roberto Saviano divenuto poi un best seller mondiale. Memori delle esperienze di Roberto alla redazione napoletana de Il Manifesto e coscienti dell’importanza di denunciare il potere camorristico come uno dei vettori principali dell’economia del paese, abbiamo sostenuto lo scrittore campano ... »
Momento d'onestà

Momento d'onestà

di Fabrizio Andreozzi

19 / 3 / 2010
… “… voi fate i nomi del “Sistema” e non quelli dello Stato…”… …”…perché nella colonna sonora del film che è diventato il regalo di Natale dell’anno scorso, che, diciamo, dovrebbe denunciare, dire alcune cose, far capire all’Italia che succede quaggiù, ci sono solo tracce di “neomelodici”. 23 tracce. Una dei Massive Attack, che non c’entrano ... »
Quando la camorra sgomberò i campi rom di Ponticelli...

Quando la camorra sgomberò i campi rom di Ponticelli...

di Emiliano Di Marco

5 / 2 / 2010
La reazione esasperata degli immigrati a Rosarno ad un gravissimo episodio di razzismo e di mafia ha portato all'attenzione mediatica una vicenda che, al di là degli evidenti fini elettorali ed economici, ricorda molto da vicino, con le opportune distinzioni, i gravi episodi di “razzismo elettorale ed affaristico” accaduti a Napoli, nel 2008, nei quartieri di Ponticelli e ... »
Il processo Setola e la fine dei Bidognetti...l'inizio del ricambio generazionale dei casalesi

Il processo Setola e la fine dei Bidognetti...l'inizio del ricambio generazionale dei casalesi

di Emiliano Di Marco

20 / 11 / 2009
L'imponente mole di indagini legate ai processi “Spartacus” I, II e III, aveva finora chiarito le dinamiche che hanno interessato, ed interessano tuttora, aziende e prestanome della prima e della seconda generazione della camorra casalese, a partire dagli affari legati alla bonifica dei Regi Lagni, le truffe all'AIMA, il controllo del cemento e degli appalti nell'edilizia, ... »
La leggenda di "O'Mericano"

La leggenda di "O'Mericano"

di Teo Lepore*

13 / 11 / 2009
Tutti conoscono il nome d' “o' mericano”, in provincia di Caserta. Il suo è uno di quei nomi che non si pronunciano così per strada. Nicola Cosentino politico di Casal di Principe è conosciuto in ogni angolo di Terra di Lavoro, dai monti del Matese al litorale Domitio, da Sessa Aurunca a Maddaloni, passando per l'Agro Caleno. E si, l'Agro Caleno, un territorio formato ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2