Climate justice

225 risultati Rss Feed
Sherwood goes to Europe. Assemblea climatica per un'estate di lotta

Sherwood goes to Europe. Assemblea climatica per un'estate di lotta

30 / 6 / 2022
Lunedì 4 luglio alle 15, nel second stage di Sherwood Festival (Park Nord dello stadio Euganea a Padova), ci sarà un’assemblea che ha come obiettivo quello di costruire collettivamente i tanti appuntamenti che segneranno le lotte climatiche in Italia e in Europa nei prossimi mesi. Saranno presenti diverse realtà dall’Italia e internazionali per ritrovarsi in vista del ... »
La siccità tra cambiamenti climatici e quotidiane emergenze

La siccità tra cambiamenti climatici e quotidiane emergenze

29 / 6 / 2022
Mai così a secco. Il centro e il sud d’Italia sono in allarme rosso. Le Regioni del nord sono già al collasso e si concretizza sempre di più l’ipotesi di un razionamento idrico senza precedenti in queste proporzioni e in aree così vaste. Ma per il Governo la colpa è tutta delle avverse condizioni atmosferiche e di cambiamenti climatici, il ministro della (non) ... »
SACE si tira indietro dall’oleodotto EACOP

SACE si tira indietro dall’oleodotto EACOP

19 / 5 / 2022
SACE, l’assicuratore pubblico italiano, non supporterà finanziariamente l’East African Crude Oil Pipeline. Se costruito, sarà l’oleodotto riscaldato più lungo al mondo. Un risultato ottenuto dopo un anno e mezzo di campagna, portata avanti da ReCommon insieme ai Fridays for Future, alla Campagna StopEACOP, al Movimento Laudato Sì.Anche Euler Hermes, corrispettivo ... »
Guerra e pace (e clima)

Guerra e pace (e clima)

La Sardegna è presa d’assedio da una esercitazione Nato condotta in clima di guerra mentre le compagnie petrolifere fanno affari d’oro e dei cambiamenti climatici non se ne parla più.

19 / 5 / 2022
Il primo a dare la notizia è stato l’Unione Sarda. Giornale non propriamente di sinistra ma che aveva il vantaggio di giocare in casa e l’onestà di indignarsi proprio come un quotidiano che parla alla gente deve fare. Ben diciassette aree marine sarde, per lo più nel cagliaritano, sono state improvvisamente prese d’assalto da un esercito di 4mila soldati, 65 ... »
“La maledizione delle risorse”: esempi di neocolonialismo in Nord-Africa e Mozambico

“La maledizione delle risorse”: esempi di neocolonialismo in Nord-Africa e Mozambico

Danni collaterali: chi paga i costi della “sicurezza energetica” europea? Incontro di Re:Common ad Acrobax con Hamza Hamouchene e Ilham Rawoot.

18 / 5 / 2022
Raul Zibechi suggerisce che nell’era della globalizzazione qualsiasi forma di estrattivismo porta con sè inevitabilmente la negazione dell’emancipazione, sia territoriale che culturale, delle comunità indigene o di chi abita quei territori. Estrattivismo come diretta emanazione del neocolonialismo, che si palesa come una guerra non apertamente dichiarata, ma violenta e ... »
Sabato 21 maggio a Vicenza la Marcia Popolare No TAV e per il Clima

Sabato 21 maggio a Vicenza la Marcia Popolare No TAV e per il Clima

17 / 5 / 2022
Sabato 21 maggio a Vicenza, con partenza alle 15 da Piazza Matteotti, si terrà la Marcia Popolare No TAV e per il Clima promossa dall’Assemblea di lotta No TAV e Fridays for Future Vicenza. Per adesioni all’appello e alla manifestazione scrivere a: notav.ferrovieri@gmail.comSabato 21 Maggio ore 15.00 Piazza Matteotti manifestazione contro il progetto TAV a Vicenza.E’ ... »
Guerra, clima ed energia: «dobbiamo cambiare il nostro modello energetico e costringere le multinazionali del fossile a pagarne i costi!»

Guerra, clima ed energia: «dobbiamo cambiare il nostro modello energetico e costringere le multinazionali del fossile a pagarne i costi!»

Intervista ad Alessandro Runci di Re:Common.

16 / 5 / 2022
Nel corso del Meeting internazionale dei movimenti climatici tenutosi al centro sociale Rivolta abbiamo intervistato Alessandro Runci di Re Common sul nesso tra guerra e crisi energetica, nel contesto più ampio della crisi ecologica. Il sesto pacchetto di sanzioni dell’Ue alla Russia, che dovrebbe essere varato lunedì 16 maggio, dimostra quanto pesi la dipendenza dal gas ... »
Un Futuro senza Eni

Un Futuro senza Eni

Sabato, 14 Maggio 2022 | LOA Acrobax, Roma

10 / 5 / 2022
Due anni fa, la pandemia e la conseguente chiusura di diversi settori economici facevano sprofondare il prezzo del petrolio ai suoi minimi storici, lasciando presagire a molti che il destino dell’industria fossile fosse segnato.Oggi ci troviamo in una situazione apparentemente ribaltata. La guerra in Ucraina, a cui si aggiunge la speculazione sui mercati finanziari, stanno ... »
Ecosocialismo digitale: spezzare il potere del big tech

Ecosocialismo digitale: spezzare il potere del big tech

22 / 4 / 2022
Non possiamo più ignorare il ruolo del Big Tech nel consolidare le disuguaglianze globali. Per limitare la potenza del capitalismo digitale c’è bisogno di un Digital Tech Deal di carattere ecosocialista. La traduzione fatta da Marco Miotto di un articolo di Michael Kwet pubblicato su Raor Magazine.Nell’arco di pochi anni il dibattito su come tenere sotto controllo il Big ... »
Liberati gli attivisti di Ultima Generazione, arrestati ieri dopo l'azione alla sede di ENI a Roma

Liberati gli attivisti di Ultima Generazione, arrestati ieri dopo l'azione alla sede di ENI a Roma

20 / 4 / 2022
Sono stati liberati gli attivisti e le attiviste di Ultima Generazione processati per direttissima questa mattina a Roma. Michele, Laura e Chloé erano stati arrestati ieri mattina dopo l’azione alla sede ENI Energy store a Roma, in via Degli Ammiragli.Gli attivisti/e si sono poi seduti sul marciapiede, gridando quello che i movimenti climatici stanno dicendo da anni: ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 23