Francia

128 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Qui sommes-nous?

Qui sommes-nous?

Riflessioni sui fatti del 7 Gennaio a Parigi

13 / 1 / 2015
Scriviamo a quasi una settimana dall'attentato contro Charlie Hebdo. Stiamo provando a seguire l’attuale dibattito sulla questione nelle sue innumerevoli diramazioni e nella molteplicità delle sue declinazioni. Un dibattito che diventa stucchevole nella sua coazione tipica del nostro tempo a prendere parola tutti, immediatamente, e senza il benché minimo esercizio ... »
Francia - Les Insoumis

Francia - Les Insoumis

Come reagisce la Francia all'indomani dell'attentato contro la redazione di Charlie Hebdo?

8 / 1 / 2015
 Un evento politico-letterario inaugura l'anno in Francia, Soumission, l'uscita del libro di M. Huellebecq, couverture anche dell'ultimo e fatale numero di Charlie Hebdo, il giornale satirico vittima di un attentato omicida che, a Parigi, ha causato la morte di dodici persone e una decina di feriti.Non è la presunta ambiguità o il nichilismo dell'autore che appassiona. ... »
Preferisco morire in piedi che vivere inginocchiato

Preferisco morire in piedi che vivere inginocchiato

7 / 1 / 2015
"Preferisco morire in piedi che vivere inginocchiato" (Charb, disegnatore, (ex) direttore di Charlie Hebdo.)L'attentato che ha decimato la redazione di Charlie Hebdo non è solo un estremo attacco alla liberta di espressione ma un segnale inequivocabile della frattura consumata tra società francese che cambia e l'intera classe politica incapace di rappresentarla.La redazione ... »
La guerra fascistoislamica colpisce il cuore di Parigi: dodici morti alla redazione di Charlie Hebdo

La guerra fascistoislamica colpisce il cuore di Parigi: dodici morti alla redazione di Charlie Hebdo

Pubblichiamo il testo di Bruno Giorgini, fisico teorico, pubblicista, scrittore per diletto, cantastorie spesso ancora con intensi desideri di rivoluzione, ricercatore senior associato all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), direttore responsabile di Radio Popolare di Milano.

7 / 1 / 2015
Un fatto terribile, un atto di guerra in pieno centro di Parigi. Il direttore di Charlie Hebdo Stephane Charbonnier, Charb, ucciso con altre 11 persone dagli assassini fascisto islamici che hanno attaccato il giornale, aveva disegnato una vignetta tristemente profetica, intestata “Ancora nessun attentato in Francia” cui risponde il jihadista armato: “Aspettate. Abbiamo ... »
Francia - La mobilitazione e la solidarietà per Gaza non conosce tregua

Francia - La mobilitazione e la solidarietà per Gaza non conosce tregua

Dall'inizio della guerra a Gaza, decine di migliaia di persone scendono in piazza ogni settimana a sostegno della resistenza palestinese contro la guerra e l'occupazione israeliana.

20 / 8 / 2014
In pieno agosto, la megalopoli parigina è meno densa, la mobilità rarefatta, anche nei quartieri popolari l'attività quotidiana si trascina fino a sera tardi, molto tardi. Le camionette blindate dei CRS stazionano ai confini di quelle che vengono riconosciute dagli abitanti stessi come zone controllate, 24 ore su 24. Altri presidi della polizia antisommossa militarizzano ... »
Parigi - Siamo tutti figli di Gaza

Parigi - Siamo tutti figli di Gaza

Nonostante il divieto della Prefettura, circa diecimila persone hanno presidiato Place de la République per manifestare solidarietà alla popolazione di Gaza.

28 / 7 / 2014
Come lo scorso sabato il ricorso al Consiglio di Stato è stato respinto, notificato direttamente in piazza agli organizzatori. I motivi che hanno giustificato il divieto, secondo la prefettura, sono le violenze e i disordini delle precedenti manifestazioni di domenica 13 e sabato 19 nella capitale, e di domenica 20 in Val d'Oise.Venerdì, il primo ministro Valls ha visitato ... »
Francia - Gaza e il governo piromane

Francia - Gaza e il governo piromane

La macchina della morte continua a infierire su Gaza mentre il governo è paralizzato dal rischio di contagio del conflitto israelo-palestinese in Francia.

22 / 7 / 2014
Due manifestazioni, un divieto fallito, un'autorizzazione per chi manifesterà ordinatamente e un divieto annunciato per sabato prossimo, 26 luglio, appuntamento previsto alle 15 in Place de la République per denunciare la guerra atroce che lo Stato israeliano sta proseguendo contro Hamas e gli abitanti di Gaza. Ma anche per sfidare il governo che ha imboccato il vicolo cieco ... »
Francia - Chi ha paura degli arabi?

Francia - Chi ha paura degli arabi?

Pesanti scontri durante il corteo parigino, vietato dalle istituzioni, del 19 luglio in difesa di Gaza e contro gli attacchi militari israeliani. Il tentativo di coprire la questione araba da parte di Hollande viene messo in crisi in piazza.

21 / 7 / 2014
Il caldo afoso di Parigi si fa ben sentire fin da subito. Soprattutto, non ci sono nuvole e  segnali di pioggia alle 14 a Gare du Nord, dove è stato lanciato il primo concentramento per il corteo in solidarietà al popolo palestinese. Sebbene le indicazioni ufficiali poste dai collettivi e dai partiti contro l'attacco militare israeliano alla Striscia individuassero ... »
Francia - Il governo tenta la concertazione, gli intermittenti proseguono la lotta

Francia - Il governo tenta la concertazione, gli intermittenti proseguono la lotta

Cacciata la Ministra della Cultura dal Village du Off. La mobilitazione continua

18 / 7 / 2014
 Aurélie Filippetti, Ministro della Cultura, ha fatto visita in questi ultimi giorni al Festival di Avignone in occasioni di diverse conferenze a tema della cultura che avrebbe dovuto presiedere. Nel mentre, ha cercato di costruirsi una passerella politica visitando direttamente il Village du Off e richiedendo di avere un incontro con i collettivi delle due versioni del ... »
Francia - Vietata la manifestazione in solidarietà della resistenza palestinese a Parigi

Francia - Vietata la manifestazione in solidarietà della resistenza palestinese a Parigi

La manifestazione prevista per sabato 19 luglio in solidarietà alla resistenza palestinese è stata vietata per "evitare il rischio di violenze e di alta tensione" in piazza. Mentre i marines israeliani attaccano e gli F16 polverizzano le case di Gaza sollevando una fitta nebbia grigia di cemento e carne umana, la parola "pace" si consuma bruciando anche in Europa

18 / 7 / 2014
 Gli organizzatori, un cartello di collettivi e associazioni solidali con la lotta palestinese in tutte le sue espressioni, hanno reagito annunciando un ricorso urgente  presso il tribunale amministrativo nella speranza di ottenere il permesso di manifestare da Barbès a Opéra, quindi a distanza di istituti di culto e altri potenziali obiettivi dichiarati da alcuni gruppi ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8   »     Pagina 3 / 13