Lotte sociali

48 risultati Rss Feed
Non siamo auto(no)mi, serve un "decreto rider"!

Non siamo auto(no)mi, serve un "decreto rider"!

18 / 12 / 2018
Riceviamo da Deliverance Milano e pubblichiamo.Stanchi di aspettare il governo e l’esito di un tavolo ormai rotto, chiediamo che si passi dalle promesse ai fatti.Rendiamo pubblica per questo la nostra proposta di legge sulla gig economy e il mondo delle piattaforme digitali.Siamo partiti dalla bozza della "clausola rider" contenuta nel "decreto dignità" (congelata, ... »
È tutto giallo quello che luccica?

È tutto giallo quello che luccica?

6 / 12 / 2018
C’è sempre qualcosa di dirompente nell’eco delle rivolte che giunge dalla Francia. Dalla presa della Bastiglia ai tumulti del 2005 nelle banlieu, passando per il “maledetto giugno” del 1848, la Comune, il maggio del 1968, le vicende politiche transalpine spesso vengono caricate di aspettative. È come se quell’alba rivoluzionaria della modernità - datata 1789 - ... »
Parigi vale sempre una messa?

Parigi vale sempre una messa?

I movimenti francesi sono scesi in piazza contro le violenze sessuali e sessiste, marginale la loro partecipazione ai blocchi "gialli".

26 / 11 / 2018
Nei giorni scorsi abbiamo provato a seguire la mobilitazione dei gilets jaunes, cercando di coglierne le contraddizioni e le potenzialità, andando oltre i facili clichè che gli venivano attribuiti dai media tradizionali, ma anche dalla vulgata di movimento. Cerchiamo di approfondire il nostro sguardo, non con il fare dei tifosi delle mobilitazioni altrui, ma con la volontà ... »
Gilets Jaunes atto II: l'assedio dell'Eliseo.

Gilets Jaunes atto II: l'assedio dell'Eliseo.

Violenti scontri sugli Champs Elysées nel giorno in cui la protesta giunge a Parigi. Nella capitale previsto anche il corteo dei movimenti femministi.

24 / 11 / 2018
Arriva a Parigi la protesta dei “gilet jaunes”. Lo scorso 17 Novembre una mobilitazione nazionale imprevista ha tinto di giallo strade e autostrade in Francia: più di 2000 blocchi contro il governo in risposta al caro carburanti. Mentre Macron mantiene la linea nonostante i quasi 300mila manifestanti scesi in piazza venerdì scorso, il movimento cresce, i blocchi si ... »
La rivolta dei gilets jaunes

La rivolta dei gilets jaunes

19 / 11 / 2018
Quella che doveva essere una prima giornata di protesta contro il caro-carburanti si è trasformata in una mobilitazione nazionale sorprendente, con migliaia di blocchi della circolazione e una moltiplicazione delle rivendicazioni, contro l’insieme delle misure fiscali del governo e, in generale, contro il presidente Macron. Secondo il ministero dell’interno, 287 mila ... »
"Berretti rossi" in marcia

"Berretti rossi" in marcia

8 / 8 / 2018
Centinaia di braccianti hanno partecipato questa mattina alla “marcia dei berretti rossi”, partita dal ghetto di Rignano e giunta fino alla Prefettura di Foggia. La Capitanata è una delle zone d’Europa dove maggiormente si concentra lo sfruttamento bracciantile: manodopera migrante a basso costo, paghe orarie da fame, condizioni di vita pessime, il caporalato che regola ... »
Together

Together

Note sulle lotte femministe in Polonia

6 / 6 / 2018
Alla luce dello storico risultato del referendum sull’aborto in Irlanda, volgiamo lo sguardo ad un altro Paese che sta ancora lottando per vedere riconosciuti i propri diritti: la Polonia. Dal 2016 la Polonia è al centro dell’attenzione internazionale per la strenua e diffusa battaglia portata avanti dai movimenti femministi. L’attacco ai diritti di autodeterminazione e ... »
Francia. La primavera diventa incandescente.

Francia. La primavera diventa incandescente.

19 Aprile, Scioperi e manifestazioni interprofessionali in tutto il paese. Violenti scontri a Parigi.

20 / 4 / 2018
Il 3 Aprile scorso lo sciopero perlato dei ferrovieri, lanciato dalle 4 sigle sindacali della SNCF, ha innescato un’intensa primavera di lotta in Francia. Da allora il tasso generale di scioperi è sicuramente diminuito (19,8%, contro il 33,9% del 3 aprile scorso), a beneficio però di una mobilitazione contagiosa, raccolta e rilanciata dai dipendenti della funzione pubblica ... »
Notre-Dame-des-Landes - L'AEROPORTO È MORTO, VIVA LA ZAD!

Notre-Dame-des-Landes - L'AEROPORTO È MORTO, VIVA LA ZAD!

22 / 1 / 2018
Gli occupanti della zone à defendre hanno vinto la lotta contro il progetto di un secondo aeroporto regionale riconosciuto inutile. Dopo cinquant'anni il governo francese decide di rinunciare alla costruzione di una grande opera che avrebbe devastato la riserva verde di NantesIl 18 gennaio 2018 è il primo giorno senza aeroporto, la sera stessa è stata convocata un'assemblea ... »
Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria, intervista con l’autore

Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria, intervista con l’autore

21 / 12 / 2017
Quest’anno è uscito per Ombre Corte Il bacino maledetto: Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria dell’antropologo Stefano Pontiggia. Si tratta di un volume ricco di tematiche e di materiale empirico, frutto di un lungo lavoro di ricerca sul campo. Nella cittadina di Redeyef, nel deserto tunisino vicino al confine con l’Algeria, si ... »
1 2 3 4 5   »     Pagina 1 / 5