Repressione

1295 risultati Rss Feed
Vakhtang Enukidze: ennesima "morte di Stato"

Vakhtang Enukidze: ennesima "morte di Stato"

23 / 1 / 2020
L’ennesima “morte di Stato”, un nuovo “caso Cucchi”. La morte di Vakhtang Enukidze, avvenuta nel CPR di Gradisca d’Isonzo venerdì 18 gennaio, sta assumendo contorni sempre più chiari e inquietanti. Allo stesso tempo, emerge quel grado di violenza sistemica all’interno di queste strutture che le tante organizzazioni che operano sul versante del rispetto dei ... »
L'importanza della memoria. Appunti sulla protesta davanti alla Prefettura di Treviso del luglio 2015

L'importanza della memoria. Appunti sulla protesta davanti alla Prefettura di Treviso del luglio 2015

22 / 1 / 2020
Nota del centro sociale Django sul luglio 2015 sui fatti di Quinto di Treviso, che vede trentasette compagni e compagne del nord-est imputati per aver protestato contro il trattamento disumano riservato ai migranti e il pogrom messo in atto da forza nuova in quei giorni.La memoria è il risultato di una decisione intellettuale e politica attiva, sempre soggetta a continue ... »
Con Nicoletta, per liberare tutte e tutti! Sabato 11 gennaio manifestazione a Torino

Con Nicoletta, per liberare tutte e tutti! Sabato 11 gennaio manifestazione a Torino

Appuntamento alle 13,30 in Piazza Statuto

5 / 1 / 2020
L’appello della manifestazione per la liberazione di Nicoletta Dosio e gli altri No Tav che stanno scontando pene detentive per aver difeso la Val di Susa dalla devastazione ambientale, paesaggistica e non solo. L’appuntamento è sabato 11 gennaio a Torino, alle 13,30 in Piazza Statuto.E’ dal 30 dicembre che Nicoletta si trova in carcere, dal 18 Giorgio e Mattia. Qualche ... »
«Siamo dalla parte giusta!». Lettera dal carcere di Nicoletta Dosio

«Siamo dalla parte giusta!». Lettera dal carcere di Nicoletta Dosio

La settantatreenne attivista No Tav è stata arrestata dai carabinieri a Bussoleno giovedì 30 dicembre

1 / 1 / 2020
Pubblichiamo una lettera di Nicoletta Dosio scritta il 31 dicembre dal carcere delle Vallette. La settantatreenne attivista No Tav è stata arrestata dai carabinieri a Bussoleno giovedì 30 dicembre, dopo che la Procura Generale di Torino le aveva notificato la sospensione delle misure alternative.Sto bene, sono contenta della scelta che ho fatto perché è il risultato di una ... »
Marocco: Libertà per Omar Radi!

Marocco: Libertà per Omar Radi!

28 / 12 / 2019
Ripubblichiamo la versione italiana del comunicato del Comitato di sostegno ai prigionieri politici del Hirak del Rif sull’arresto, avvenuto il 26 dicembre, del giornalista militante Omar Radi. Quest’ultimo è stato incriminato per un tweet critico nei confronti del giudice che ha condannato a pesanti sentenze carcerarie i militanti del movimento per la giustizia sociale ... »
No Tav: ancora una "vendetta di Stato"!

No Tav: ancora una "vendetta di Stato"!

18 / 12 / 2019
Ancora un’azione repressiva – l’ennesima in questo 2019 – nei confronti di attivisti e attiviste No Tav.  Sono in corso da stamattina perquisizioni e arresti che coinvolgono 14 persone, la maggior parte di Torino, indagate per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, travisamento e altri reati. Il riferimento è la marcia verso il cantiere di Chiomonte dello ... »
Exarcheia: «You can't evict a movement».

Exarcheia: «You can't evict a movement».

Una panoramica sul quartiere ateniese

9 / 12 / 2019
Non c’è, in nessun angolo d’Europa, un militante o una militante che non abbia mai sentito parlare di Exarcheia. Il quartiere triangolare che collega il lusso di Kolonaki a Omonia, inglobando il Politecnico, da decenni costruisce ed esporta immaginari: una comunità meticcia, l’esperienza di autogoverno – se così lo si può definire – e autodifesa, la cultura ... »
Quei divieti che diventano norma

Quei divieti che diventano norma

Recensione del libro “Vietato Partecipare - G20 Amburgo. Storia di un processo”, di Jamila Baroni, madre di Fabio Vettorel

29 / 11 / 2019
7-8 Luglio 2017. Ad Amburgo si tiene il G20, il dodicesimo summit dei rappresentanti dei leader, dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali.  Di esso fanno parte i 19 paesi più industrializzati e l'Unione europea.Durante il summit si susseguono manifestazioni di dissenso che spesso sfociano in violentissimi scontri con la polizia, incapace di arginare ... »
Egitto - Scomparso il giornalista Shady Zalat, arrestato senza capo d'accusa

Egitto - Scomparso il giornalista Shady Zalat, arrestato senza capo d'accusa

24 / 11 / 2019
La polizia egiziana ha fatto irruzione ieri mattina, al Cairo, nella casa dove il giornalista 37enne Shady Zalat vive con la moglie e la figlia, senza un mandato e arrestandolo senza spiegazioni. I quattro "ufficiali della sicurezza" in borghese non si sarebbero qualificati né avrebbero mostrato un mandato di arresto, mentre ad aspettarli fuori ci sarebbe stato un commando ... »
Vincenzo Vecchi è libero!

Vincenzo Vecchi è libero!

La giustizia francese ha respinto le due domande di estradizione formulate dallo Stato italiano.

18 / 11 / 2019
Torna a casa nel suo villaggio bretone Vincenzo, circondato dalla grande solidarietà dimostrata dagli amici e dai compagni di vita e di lotta.Le menzogne che hanno farcito i due mandati d'arresto europei emessi nel 2016 dai magistrati italiani, riattivando due affaires con una procedura giuridica perlomeno sconcertante, non hanno retto. La Corte d'appello di Rennes ha ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8   »     Pagina 3 / 130