Repressione

1406 risultati Rss Feed
Ciò che ricresce ovunque non può essere dissolto! Appello globale a sostegno dei Soulèvements de la Terre

Ciò che ricresce ovunque non può essere dissolto! Appello globale a sostegno dei Soulèvements de la Terre

Contro la criminalizzazione dei Soulèvements de la Terre in Francia, una chiamata per delle azioni in solidarietà ovunque nei nostri territori!

28 / 6 / 2023
In Francia, il governo di Macron ha appena compiuto un passo senza precedenti nella repressione del movimento sociale ed ecologista. Il 21 giugno, il governo ha decretato lo scioglimento del movimento Soulèvements de la Terre, che rivendica oltre 140.000 sostenitori e più di 150 comitati locali. La dissoluzione è stata accompagnata da due ondate inedite di arresti di ... »
Cospito e Beniamino: nessun ergastolo, ma comunque una "pena esemplare"

Cospito e Beniamino: nessun ergastolo, ma comunque una "pena esemplare"

Giovedì 29 giugno a Sherwood Festival il talk "Per non morire di pena", con Flavio Rossi Albertini, avvocato di Alfredo Cospito e Fabio Anselmo, avvocato della famiglia Cucchi e Aldrovandi.

27 / 6 / 2023
La corte d'Assise d'Appello di Torino, recependo l'indicazione della Consulta, ha superato l'idea iniziale di applicare la pena dell'ergastolo condannando con sentenza Alfredo Cospito a 23 anni di carcere ed Anna Beniamino a 17 anni e 9 mesi. Lo ricordiamo: il processo d'Appello conclusosi in questi giorni serviva a ricalcolare la pena di un solo episodio contestato, ... »
Francia - Nuova ondata di arresti contro il movimento ecologista alla vigilia della procedura di scioglimento di Les Soulèvements de la Terre

Francia - Nuova ondata di arresti contro il movimento ecologista alla vigilia della procedura di scioglimento di Les Soulèvements de la Terre

21 / 6 / 2023
Nuova ondata di arresti in tutta la Francia contro esponenti del movimento ambientalista Les Soulèvements de la Terre, alla vigilia della procedura di scioglimento dell’organizzazione, richiesta dal governo. La traduzione del comunicato, che rilancia due giornate di solidarietà, oggi 21 giugno e il 28 giugno. Nelle prime ore di questa mattina, almeno 18 persone sono state ... »
Due parole: dissenso e repressione in Russia in tempo di guerra

Due parole: dissenso e repressione in Russia in tempo di guerra

12 / 6 / 2023
Tra i miei tanti “sogni di gioventù” c’era quello di diventare giornalista, che per un attimo si era incrociato con quello di studiare all’università di San Pietroburgo, creando dunque la stupidissima idea di iscrivermi a giornalismo in Russia.Per fortuna m’innamorai di un bassanese e decisi piuttosto di continuare ad imparare lingue slave a Venezia, perché in ... »
Stato di tortura

Stato di tortura

I fatti di Verona dimostrano quanto la tortura sia pratica abituale tra le forze dell’ordine e riportano in auge il dibattito su un reato che l’attuale governo vuole eliminare.

10 / 6 / 2023
Sono passati pochi mesi (marzo 2023) da quando diversi deputati di Fratelli d’Italia presentavano in commissione Giustizia un disegno di legge volto ad abrogare il reato di tortura introdotto - dopo diverse violazioni e condanne da parte della Corte Europea (vedi Caso Cestaro) – solo nel 2017.Quel medesimo reato di tortura che, sin dalla sua introduzione, sta permettendo ... »
Trento - La libertà di riunione non si condanna

Trento - La libertà di riunione non si condanna

10 / 6 / 2023
Pubblichiamo una nota di Fridays for Future Trento relativa a una pesantissima richiesta di condanna pecuniaria a tre attivistə ritenutə che hanno svolto attività divulgativa sulla crisi climatica all’interno delle scuole.40 mila euro per aver partecipato ad un’assemblea. Questa la folle richiesta del Tribunale di Trento a tre attivistə ritenutə “colpevoli” ... »
Ondata di arresti in Francia contro il movimento ecologista

Ondata di arresti in Francia contro il movimento ecologista

I fatti si riferiscono a un’azione che aveva preso di mira il cementificio Lafarge vicino Marsiglia. Domenica 11 giugno manifestazione contro l'ampliamento di un sito Lafarge a Saint Colomban, nella Loira Atlantica.

7 / 6 / 2023
Abbiamo tradotto il comunicato di Soulèvements de la Terre dopo la grande operazione poliziesca, che ha coinvolto anche la sottodirezione antiterrorismo, di lunedì 5 giugno scorso, in diverse città della Francia. I fatti si riferiscono all’azione di disobbedienza civile contro il cementificio Lafarge di Bouc-Bel-Air avvenuta lo scorso dicembre.Lo scorso 5 giugno, i ... »
Dichiarazione nazionale e internazionale sull’attacco alla comunità di Moisés Gandhi

Dichiarazione nazionale e internazionale sull’attacco alla comunità di Moisés Gandhi

Il giorno 8 giugno ci sarà un’azione coordinata nazionale e internazionale.

5 / 6 / 2023
Pubblichiamo il comunicato scritto dalla rete di appoggio civile allo zapatismo per un’azione coordinata nazionale e internazionale il giorno 8 giugno che sostenga la decennale lotta per l’autonomia, la democrazia, l’uguaglianza e la libertà che viene condotta in un territorio sull’orlo di una guerra civile, con paramilitari e assassini al soldo di vari cartelli ... »
Germania - Il processo politico contro Lina E. e gli Antifa

Germania - Il processo politico contro Lina E. e gli Antifa

Nel processo Antifa Ost, Lina E. è stata definitivamente condannata a 5 anni e tre mesi, i suoi compagni a pene tra i 2 e i 4 anni. Scontri a Lipsia e in altre città tedesche. La manifestazione nazionale di oggi è stata vietata

3 / 6 / 2023
Era il settembre 2021 quando la studentessa Lina E. è stata arrestata, ed è cominciato il cosiddetto processo Antifa Ost. I quattro imputati sono accusati di aver commesso – anche con altre persone in parte sconosciute – diverse aggressioni a esponenti dell’estrema destra tedesca, che sarebbero sfociate in atti di lesioni personali. L’accusa sostiene che alla base ... »
Violenza contro i saharawi: una testimonianza diretta

Violenza contro i saharawi: una testimonianza diretta

Un giovane saharawi sequestrato e torturato dalla polizia di occupazione marocchina per aver difeso la libertà del Sahara occidentale. Lo afferma una nota di alcune settimane fa del CODESA (collettivo degli attivisti Saharawi per i diritti umani)

25 / 5 / 2023
Qualche settimana fa, un cittadino saharawi di 27 anni di nome Abdel Tawab Salek Ambarek (TARKZ) ha esternato le sue rivendicazioni di libertà per il Sahara occidentale a un turista spagnolo nell'area occupata di El Aaiun in un video di Tik Tok. Purtroppo è stato rapito e torturato dalla polizia di occupazione marocchina.Secondo un rapporto del CODESA (collettivo degli ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9   »     Pagina 4 / 141